Brevi n.1/2018

BREVI CHIOGGIA

*AVVISI PUBBLICI – Sul sito www.chioggia.org è pubblicato l’avviso di selezione per la copertura di tre posti di coordinatore amministrativo contabile a tempo pieno e indeterminato. Nello stesso sito è pubblicato l’avviso per le candidature al collegio dei revisori dei conti della Fondazione della pesca.
*GIUDICE DI PACE – Ancora lentezze e rinvii per chi si rivolge al giudice di pace a Chioggia, e questo per carenza di personale: causa malattia della cancelliera le udienze del periodo prenatalizio sono slittate di 4 mesi o più, ma per l’incertezza della copertura dei costi si paventa addirittura la chiusura dell’ufficio. In questa prospettiva chi ne avrà bisogno dovrà recarsi a Venezia.
*EPIFANIA IN PIAZZA – Il 6 gennaio alle 15.30 arriva la Befana a Chioggia davanti al Municipio. La Befana e i suoi per così dire “aiutanti” intratterranno bambini e passanti. Si spera ovviamente in una bella giornata.
*CAPITELLI DI SOTTOMARINA VECCHIA – Torna a farsi sentire Marino Barbieri, presidente del comitato Bariga Mosella, che continua la sua “missione” di recuperare i capitelli di Sottomarina vecchia. Dopo aver ottenuto il restauro del capitello dei Netti con la precedente amministrazione, continua il dialogo con l’amministrazione attuale per completare l’opera e restaurare anche il capitello di Corte Granda e quello dei Berti. Attualmente versano in pietose condizioni mentre statue e quadri votivi che contenevano sono stati spostati in un magazzino comunale.
E. B.

BREVI DAL DELTA

* QUATTRO CORI PER I CANTI NATALIZI – [Taglio di Po]. Nella chiesa parrocchiale S. Francesco d’Assisi c’è stata una particolare festa pre-natalizia. Si sono esibiti ben 4 cori che hanno creato una vera atmosfera di festa ed entusiasmo. Si sono esibiti i seguenti cori: Note del Fiume, Coro di Mazzorno Destro, Voci del Delta e Coro Parrocchiale.
* PRESEPE NATALIZIO ARTISTICO – [Scalon]. In tutte le chiese c’è il presepe. Ma a Scalon, nella chiesa Santa Maria Madre della Chiesa, è stato realizzato un presepe da “premio Nobel”. Da qualche mese era al lavoro un gruppo di parrocchiani, giovani e adulti, che nell’esempio di Vittorio Callegaro (scomparso nel 2013) hanno realizzato una grandiosa opera d’arte. Il presepe è visitabile fino al 2 febbraio.
* ANNO NUOVO: C.I.E. (Carta d’Identità Elettronica) – [Porto Tolle]. Fra i Comuni del Delta, quello di Porto Tolle dovrebbe essere il primo a mettere a disposizione dei cittadini, in sostituzione della carta d’identità cartacea, la CIE (Carta di Identità Elettronica), utile soprattutto per coloro che si recano all’estero. Da notare che il documento non verrà rilasciato subito dal Comune, perché verrà rilasciato dal Ministero, che (a richiesta del cittadino) provvederà ad inviarlo anche direttamente a casa.
* SEQUESTRO DI ANGUILLE: FESTE AMARE PER GLI AUTISTI – [Delta]. In un controllo stradale, gli agenti hanno fermato un camion frigorifero. Aperta la cella, si è visto che era pieno di cassette di anguille. Tutta la merce era di ottima qualità (neanche a dirlo), solo che mancavano i documenti di provenienza e la destinazione. La merce (“in nero”) era sicuramente destinata a ristoranti per sontuosi pranzi o cene di fine anno. Gli autisti dovranno pagare una sanzione amministrativa, mentre il carico è stato trasferito in un deposito autorizzato.
* BORSE AI VOLONTARI DELLA PROTEZIONE CIVILE – [Loreo]. Grazie allo sponsor Obd di Adria, in occasione delle feste natalizie, nella sala consiliare, sono state regalate borse, molto capienti, ai volontari della Protezione Civile. Il sindaco Moreno Gasparini ha espresso un ringraziamento per la grande operatività e laboriosità dimostrata in più occasioni dal gruppo, che per il prossimo anno ha già programmato interventi nelle scuole con finalità educativa al senso del dovere “per essere ciascuno di noi protezione civile”.
* CASA DI RIPOSO: STA DIVENTANDO UNA REALTÀ – [Rosolina]. Quando nel 2016 fu presentato il progetto della Casa di Riposo, tra i presenti all’assemblea si alzò Giuseppe Donà (un “giovanotto” più che novantenne), augurandosi di essere presente alla posa della prima pietra e alla festa dell’inaugurazione. La prima pietra è stata posata e sono già iniziati anche i lavori. Il sindaco Franco Vitale e il responsabile della General Hospital s.r.l, Sergio Annoscia, hanno convocato Giuseppe nel luogo dei lavori e (con sua sorpresa) gli hanno offerto sul posto una simbolica prima pietra. Ora attendiamo fiduciosi la bevuta dell’inaugurazione.
* PORTO LEVANTE: NELLA REALTÀ MARITTIMA ADSP – [Porto Viro]. Il dirigente dell’ADSP (Autorità di sistema portuale) del mare Adriatico settentrionale sta elaborando, in accordo con la Regione, il progetto per includere Porto Levante nel sistema marittimo che comprende Venezia-Chioggia-Porto Levante-Mantova. Appare chiaro che è indispensabile la “curva polesana” per poter raggiungere Mantova, e quindi buona parte della pianura padana, con un incremento notevole del traffico fluviale di merci.
* ROVIGO CAPITALE DELLA CULTURA 2021?: QUALCHE DUBBIO – [Polesine]. Alcune affermazioni del prof. Giovanni Boniolo, nuovo presidente dell’Accademia dei Concordi di Rovigo, sono state interpretate come perplessità sull’esito positivo della candidatura di Rovigo a Capitale della Cultura del 2021. Ma, come si dice in questi casi, non è detta ancora l’ultima parola. Speriamo bene.
A. Bullo

FLASH DA PORTO TOLLE

* Presepio di conchiglie. Subito la curiosità: una signora di Scardovari ha composto un presepio di m. 4X5 usando meticolosamente ben 400.000 – sì, proprio 400.000 – conchiglie.
* Anche quest’anno, il Sindaco e la Giunta comunale hanno portato gli auguri ed un piccolo dono, in tutte le scuole di ogni ordine e grado di Scardovari, Polesine Camerini, Boccasette, Donzella e Ca’ Tiepolo, grazie al contributo del Consorzio cooperative pescatori del Polesine di Scardovari, del Consorzio Romea e del Consorzio Polesine. Scambi degli auguri anche con i dipendenti comunali e la stampa conclusi poi con un brindisi. (foto rovigooggi.it)
* Riconoscimento dello stato di calamità per il maltempo nel Delta del Po, per Crivellari una risposta importante per il nostro territorio. Grande lavoro anche svolto dal sottosegretario Baretta, sul cui provvedimento è stato inserita la zona di Jesolo e Cavallino.
* Mercoledì 24 gennaio, alle ore 10.30 presso l’Aula magna dell’Istituto comprensivo di Porto Tolle, Stefania Pozzato presenterà il libro “Voci di Eroi”… La testimonianza del passato per costruire il futuro… Interverranno l’autrice del libro, il dott. Claudio Modena, l’assessore Leonarda Ielasi e la dirigente scolastica Gabriella Di Mascio.
* Stavolta ci siamo. Tutto è pronto per dare il via ai lavori per la costruzione della nuova strada principale del paese di Boccasette, via Kennedy e servizi correlati. La ditta Eden Snc di Galliera di Bologna ha vinto l’appalto di oltre € 38.000 per il servizio di potatura, abbattimento e nuova piantumazione. La ditta Beozzo costruzioni Srl di Villa Bartolomea (Vr) si è aggiudicata la costruzione e l’arredo urbano della strada Via Kennedy per un importo di quasi € 800.000. Il cartello dell’opera, affisso nella parete di Palazzo Restelli, mostra i lavori lungo la strada, pista ciclabile e nuovo impianto di illuminazione; il nuovo parcheggio di piazza S. Giacomo e la sistemazione dell’area della palazzina civica dove vi è ufficio postale, biblioteca e ambulatori e dell’area della chiesa parrocchiale.
* Sarà ripristinato e reso funzionale il ponte in barche sul Po di Maistra a Boccasette e di Santa Giulia sul Po di Gnocca. Le opere rientrano negli interventi voluti dal Consvipo e dal Comune di Porto Tolle con il contributo di Terminale Gnl Adriatico. Altro lavoro che si svolgerà a breve, riguarda la costruzione dell’impianto di illuminazione sul ponte che collega l’Isola della Donzella e l’Isola di Ca’ Venier.
* La Pro loco parteciperà, unitamente agli operatori turistici del territorio, al Salone del turismo itinerante di Padova Fiere, dal 9 all’11 febbraio, e dal 28/4 al 1°maggio alla Fiera di Bolzano intitolata “Salone del turismo e del Tempo libero 2018”. Anche qui sarà noleggiato uno stand di mq 12.
* La Giunta comunale ha approvato un impegno di spesa per acquisto e posa di una pensilina presso l’Asilo nido Peter Pan di Ca’ Tiepolo.
* È stato appaltato il servizio di pulizia degli uffici ed edifici comunali. Se lo è aggiudicato per sei mesi la ditta Consorzio Stabile Indaco soc. Consortile a R.l. di Vigonza (Padova).
* La carta d’identità elettronica è diventata realtà. Nei Comuni di Porto Tolle, Porto Viro, Taglio di Po, Adria sarà possibile richiederla. La notizia da Porto Tolle l’ha data l’assessore Gilberto Siviero mentre la spiegazione del funzionamento è stata svolta dal capo ufficio Soncini.
* Il prezioso lavoro per la realizzazione di un dizionario e di quant’altro insiste in una casa editrice che parla anche portotollese. Infatti presso la rinomata Casa editrice Zanichelli di Bologna lavora Andrea Zaninello, 32 anni, linguista, che sta lavorando al monitoraggio delle “parole” da inserire nell’edizione 2018 del vocabolario. Zaninello lavora alla Zanichelli da cinque anni e fa parte della redazione lessicografica. Andrea ha anche una sorella che vive e lavora a Bruxelles.
* L’ Amministrazione comunale di Porto Tolle si mostra all’avanguardia nella gestione del territorio attraverso un nuovo approccio nella fornitura di servizi alla cittadinanza ed alle imprese operanti sul territorio. La realizzazione del Sistema informativo territoriale è stato possibile anche grazie alla collaborazione con la Regione Veneto che ha messo a disposizione il software (L.R.54/88) per la gestione delle banche dati e parte dei finanziamenti. I dati attualmente presenti e consultabili riguardano principalmente il PRGC, il PATI, la Carta Tecnica Regionale, il Catasto e l’analisi combinata di queste informazioni. Il SIT rappresenta nel Comune di Porto Tolle una realtà dinamica che sarà implementata nel tempo con nuovi contenuti e funzionalità.
* Bollette telefoniche a 28 giorni: via ai rimborsi. Si torna a 30 giorni, ma resta comunque fermo il diritto degli utenti di chiedere i rimborsi. La fatturazione a 28 giorni è stata “ideata” senza autorizzazioni dalle compagnie telefoniche Tim, Wind, Tre, Vodafone e Fastweb e anche dalla pay tv Sky, per lucrare ai danni degli utenti. Ora prima l’AgCom e poi il Governo hanno riportato nella sua giusta dimensione il tutto. Ora il via alle richieste di rimborso per mezzo delle Associazioni dei consumatori, dei Co.re.com o direttamente dall’utente verso la compagnia telefonica. Il decreto che ha ristabilito le scadenze mensili porta il n. 148/2017.
* C’è sconforto nelle Fism per il taglio del Governo alle scuole paritarie. Ben 50milioni di euro in meno alle scuole dell’infanzia paritarie che ospitano, in Veneto, il 65% dei piccoli dai 3 ai 6 anni. La Fism annuncia proteste e manifestazioni in tutto il Paese.
* La Provincia di Rovigo ha votato all’unanimità “Polesine sicuro” il progetto finanziato dalla Regione Veneto per creare una rete di videosorveglianza accessibile in tempo reale a tutte le forze dell’ordine. Lo ha presentato l’assessore regionale Corazzari con lo studio realizzato da As2 che con un primo stralcio vedrà la partenza del servizio ad Occhiobello e al casello autostradale di Rovigo. A regime saranno una trentina i varchi d’accesso e i luoghi di collocazione delle oltre 200 telecamere tra fisse e mobili. Costo finale dell’opera circa 1 milione di euro.
* Irene Finotti, giovane vittima del bullismo sui social, ha raccontato la sua esperienza ai ragazzi nelle scuole di Porto Tolle. La giovane ha invitato tutti ad utilizzare i social con molta cautela.
* Il segretario comunale del Pd Massimino Zaninello ha inviato una lettera agli iscritti facendo il punto della situazione in vista delle prossime consultazioni comunali (maggio/giugno), una nota che esamina tutto il lavoro svolto dalla pubblica amministrazione. Per questo e per iniziare un dialogo con i cittadini, sono stati indetti 7 incontri che si svolgeranno alle ore 21: lunedì 15 gennaio per l’Isola di Ca’ Venier presso la sala Cosva di Boccasette; martedì 23 gennaio a Santa Giulia presso il Roxy Bar; lunedì 29 gennaio per Tolle e Ca’ Mello all’Hotel Bussana di Tolle; lunedì 5 febbraio a Scardovari presso la sala parrocchiale; giovedì 15 febbraio a Donzella presso la sede sita al Circolo Arci; lunedì 19 febbraio a Polesine Camerini in Teatro parrocchiale; lunedì 26 febbraio a Ca’ Tiepolo presso la Sala della musica. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.
L. Z.