//“Una palla per amica”
una-palla-per-amica

“Una palla per amica”

istituto comprensivo chioggia 2

Le giornate dello sport e la memoria di Luigi De Perini

Nei giorni 15, 16, 17 febbraio si è svolta la seconda edizione delle “Giornate dello Sport” che anche quest’anno ha visto gli studenti dell’Istituto Comprensivo Chioggia 2 impegnati in varie iniziative organizzate nelle tre giornate di attività. L’iniziativa, promossa dall’assessorato alla Pubblica Istruzione della Regione Veneto, ha avuto nel nostro Istituto il tema “Una palla per amica”, ovvero gli sport di squadra, continuando il progetto “Integralmente Sport & Cultura” che aveva già coinvolto gli alunni di seconda e terza della Secondaria di primo grado nei mesi di Ottobre, Novembre e Dicembre svoltosi in rete con la Secondaria Paritaria “Paolo VI”.

Nei primi due giorni è stato dato spazio ad attività ludiche in palestra riguardanti la Pallavolo e il Calcio per gli alunni dei plessi “G. Pascoli” e “B. Maderna”, mentre per i plessi “S. Todaro” e “P. Penzo” spazio a giochi ludico propedeutici anche con l’ausilio di contributi audio-visivi e attività yoga. Significativa la presenza nella seconda giornata, ospite nel plesso “B. Maderna”, di Pietro Nichetto, il giovanissimo atleta clodiense che pur privo dell’avambraccio sinistro dalla nascita ha concluso al terzo posto nella categoria “maciarele” senior la prestigiosa “Regata Storica” di Venezia. Il vogatore, recentemente premiato dall’amministrazione Comunale “Atleta dell’anno”, ha intrattenuto gli studenti con il racconto della sua storia personale e sportiva coinvolgendo gli studenti in un interessante dialogo sull’impegno sportivo e scolastico, colpiti dalla tenacia, dalla passione e dalla grande voglia di far bene tutte le cose.

Nella giornata conclusiva di sabato 17 febbraio, presso il teatro parrocchiale S. Martino di Sottomarina, si è svolto l’evento clou della kermesse dove, grazie alla collaborazione degli amici dei campioni chioggiotti Aldo e Dino Ballarin, gli alunni dell’Istituto hanno potuto assistere al racconto della storia sportiva del “Grande Torino”  e dei due calciatori clodiensi. Gli studenti presenti in teatro hanno assistito con attenzione e partecipazione al bellissimo racconto del giornalista sportivo Daniele Zennaro, del tecnico federale Marco Scarpa e dei figli e nipoti dei mitici fratelli Ballarin, campioni nello sport e nella vita.

L’evento è stato dedicato al dirigente scolastico dell’Istituto dott. Luigi De Perini, persona di grande spessore morale e umano, che ha sempre favorito i progetti sportivi. Dopo una breve introduzione del prof. Massimo Zambonin, coordinatore delle attività sportive, il prof. Pierluigi Bellemo, suo collaboratore ed amico, ha ricordato il profilo intellettuale e culturale, umano e professionale del dirigente scomparso sei mesi fa.

Erano presenti in sala la moglie sig.ra Donatella Seganti e la sorella sig.ra Renata De Perini, che hanno molto apprezzato l’iniziativa. Si ringraziano tutti i colleghi che hanno collaborato alle attività, la parrocchia S. Martino per l’ospitalità e in particolar modo il sig. Rossano Boscolo per l’organizzazione dell’evento finale. Arrivederci ora al 2019.

M.Z.