//Due sconfitte e due pareggi…
Calcio-Portotollese

Due sconfitte e due pareggi…

SPORT PORTOTOLLESE

Tutto è racchiuso nella dichiarazione di fine gara dell’allenatore del Delta, Alessandro Tessarin: “Per noi non è stata una bella gara e abbiamo subìto 3 gol forse eccessivi. Ma siamo in crisi di risultato (…e di gioco e di identità, ndr) e mi prendo le mie responsabilità”. Non sappiamo ancora cosa la società deciderà in settimana sulla situazione del Delta che in effetti non dà segni di vita. Il Delta, dopo questa ennesima sconfitta, deve solo stare attento a non continuare su questa strada (è da gennaio che non vince) per non essere assorbito nei play out.

Delta Porto Tolle-Adriese: 0-3. Vince e convince l’Adriese che batte sonoramente il Delta e va avanti per raggiungere l’obiettivo dei play off. Un primo tempo di contenimento delle poche folate del Delta, ma nel secondo tempo l’Adriese impone la sua forza di squadra e mette alle corde i padroni di casa. Al 9’ e al 10’ è il Delta che con Gherardi e Vuthaj cerca la porta di Milan. È forse il momento più concreto per gli uomini di Tessarin che tentano ancora al 21’ con Karapici. Da qui parte la reazione dell’Adriese prima con Santi, Rosati e Marangon sempre pericoloso. Nella ripresa c’è ancora Karapici che tenta di far partire l’attacco. Ma invece è l’Adriese che inizia il suo show. Al 53’ passa in vantaggio con Bellemo che riceve da Marangon, che con una parabola batte il portiere Bala. Dopo altre folate granata, arriva anche il secondo gol: Marangon con un gran tiro trafigge ancora Bala. Il Delta ormai barcolla e subisce anche il terzo gol ad opera di Rosati che con un calcio d’angolo sferra il tiro del 3-0. Prossima gara per il Delta contro Cjarlins Muzane, in Friuli.

Juniores nazionali.

Montebelluna-Delta: 4-0.

Giovanissimi.

Portotollese-Cavarzere: 2-0. I giovanissimi del 2005/2006 guidati da Lorenzo Maistro e Rosario Passarella vincono il campionato battendo la capolista. Soddisfazione del direttore Marangon e del presidente Carnacina per il risultato che dimostra la validità del vivaio rossoblù nei campionati minori.

Scardovari-Boara Pisani: 1-1. Gol di Boscolo. Per fortuna l’Aurora Legnaro pareggia e così lo Scardovari mantiene il primato in classifica a quota 56 punti rispetto all’Aurora che ne ha 54. A parte il finale di gara a totale vantaggio dei pescatori, la gara è stata giocata quasi col “volemose ben”. Giusto quindi il risultato, solo che lo Scardovari di Zuccarin non ha approfittato del turno casalingo per allungare sulle dirette inseguitrici. Nel 1° tempo l’inizio è del Boara Pisani, ma al 37’ è il giovane Angelo Boscolo, classe 1998, a battere il portiere Di Corato. Nella ripresa parte bene invece lo Scardovari che impegna gli avversari in alcune occasioni. A metà ripresa arriva il pareggio di Bovolenta e c’è anche un palo del Boara. In questo frangente i gialloblù cercano di sfondare il catenaccio dei padovani senza riuscirvi. Domenica prossima trasferta a Vò contro il Colli Euganei, mentre i secondi della classe, l’Aurora Legnaro, se la dovranno vedere col forte Maserà.

Ficarolese-Polesine Camerini: 3-2. Reti di Marangon e Marangoni. Niente da fare per i neroverdi che, a fronte di una tripletta dei padroni di casa con Pasello, riescono solo a contenere il distacco. Rimane incerta la possibilità degli isolani di affrontare i play off. Intanto domenica arriva il Duomo che ha pareggiato a Oca.

Zona Marina-Duomo: 2-2. Doppietta di Stoppa. L’eliminazione in Coppa Polesine ha di certo lasciato il segno nell’11 di Zanetti che, pur in vantaggio di 2 gol, si fa raggiungere nella ripresa dalla doppietta del rodigino Caporossi. Adesso attenti per le prossime gare. La Stientese è ad 1 solo punto con 3 gare da recuperare, contro le 4 dello Zona Marina, che domenica riposerà, mentre la Stientese giocherà col Pontecchio. In settimana l’11 di Alex Zanetti recupera 1 delle 4 gare.

Amatori

Chioggia-Portotollese: 1-1. Rete di Mirimin. 2 minuti + recupero: è il tempo che ha determinato il pareggio invece di una storica vittoria sul campo di Chioggia. Il gol di testa di Mirimin, primo gol in granata, da un calcio d’angolo. Purtroppo alla fine degli assalti rabbiosi dei padroni di casa arriva il pari. La squadra di Bellan è però in anticipo alle finali. Prossima gara: Portotollese-Rivarese a Ca’ Venier, ore 15.

Donzella-S. Biagio Canale: 2-0, prossima gara a Bellombra sabato 14/4, ore 15.

L. Zanetti