//Verona torna in serie B
chievo-batte-crotone

Verona torna in serie B

QUI SERIE A – B – C

Dopo solo un anno di permanenza in serie A il Verona ritorna in serie B a seguito di un campionato disastroso. Mai retrocessione è stata meritata come quella degli scaligeri, mai in corsa per raggiungere la salvezza. Incomprensibile il comportamento tenuto dalla società che ha sempre confidato su un allenatore privo d’esperienza e su una rosa che è stata indebolita nel calcio mercato di gennaio.

Meglio in casa Chievo dove si festeggia l’importantissima vittoria nello scontro diretto contro il Crotone (nella foto), vittoria che può valere la salvezza. Nelle prossime due gare il Chievo se la vedrà con formazioni che non hanno più nulla da chiedere al campionato. Anche quattro punti potrebbero bastare per raggiungere la salvezza. In serie B il Venezia vince all’ultimo istante contro il Foggia e continua ad inseguire il sogno della promozione diretta distante solo due punti. Il calendario sembra favorire, comunque, il Frosinone atteso da due gare per niente proibitive. I lagunari, tuttavia, sono in un gran periodo di forma e potrebbero partire favoriti nella lotta dei play-off. Il Cittadella, già certo di disputare i play-off, cercherà di migliorare nelle prossime due gare la posizione in classifica.

In serie C si è chiusa la stagione regolare. Il Padova ha vinto anche l’ultima gara contro il Gubbio (1-0). Il Mestre, che ha perso di misura contro il Südtirol, deve ringraziare la Sambenedettese che ha bloccato sul pareggio la Triestina. Gli arancioni disputeranno, dunque, i play-off dove se la vedranno contro l’Albinoleffe, gara unica in trasferta. Gara in trasferta anche per il Bassano impegnato contro il Renate. Il Vicenza disputerà, invece, i play-out contro il Teramo. Oggi in serie A il Chievo cerca tre punti in trasferta a Bologna. Il Verona riceve in casa l’Udinese. In serie B il Venezia è impegnato in trasferta a Cremona, così come il Cittadella che gioca a Carpi.

Classifica serie A: Juventus 91 ; Napoli 85; Roma 73; Lazio 71; Inter 69; Milan 60; Atalanta 59; Fiorentina 57;  Sampdoria 54; Torino 48; Genoa 41; Sassuolo 40;  Bologna 39; Spal 35; Udinese, Crotone, Chievo 34; Cagliari 33; Verona 25; Benevento 18.

Classifica serie B: Empoli 79; Frosinone 68; Palermo 67; Venezia, Parma 66;  Bari 64; Cittadella 62; Perugia 59; Foggia 54; Spezia 53; Salernitana, Carpi 51; Brescia, Pescara 47; Cesena 46; Cremonese 45; Novara 43; Avellino, Ascoli 42; Entella 41; Ternana, Pro Vercelli 37.

Franco Fabris