//Ricordate “Studio uno”?
Ca Zen a Taglio di Po

Ricordate “Studio uno”?

Gran galà sotto le stelle a Ca’ Zen di Taglio di Po

Nove anni e non sentirli! Questa infatti è la 9ª edizione del “Gran Galà sotto le stelle a Ca’ Zen” che l’associazione culturale “Taglio di Po nel cuore”, sempre attenta alla crescita culturale del territorio, è lieta di presentare nella splendida Villa Ca’ Zen di Taglio di Po, ospiti della sig.ra Elaine Benett Avanzo e della figlia Maria Adelaide. Nel corso degli anni si è sempre cercato di proporre un evento diverso nel suo genere.

L’appuntamento di quest’anno è con la rievocazione di “Studio uno” il primo varietà televisivo che ha fatto da apripista ad un modo nuovo di fare televisione nella ormai lontana Italia del boom, quando la televisione era solo una, pubblica e in bianco e nero. Grazie ad una prorompente concomitanza di libertà artistica, diligenza illuminata e sconfinato talento a disposizione, diventa la forza definitrice di un intero stile nazionale sia linguistico, che estetico e culturale.

Sul palco l’interpretazione sarà a cura della compagnia “Teatro Musica Novecento” di Reggio Emilia, una realtà affermata che vanta un ricco curriculum di rappresentazioni operettistiche, operistiche e di cabaret in tutta Italia e in Europa. Il varietà musicale proposto è a cura di Alessandro Brachetti, orchestra sinfonica “Cantieri d’Arte” diretta dal m° Stefano Giaroli e il corpo di ballo “Novecento”. L’incontro è trepidamente atteso per sabato 7 luglio con inizio ore 21 (apertura ingresso ore 20). Quest’anno prima dell’inizio dello spettacolo si potrà ammirare una sfilata moda di “Dolci Forme” di Taglio di Po.

Il presidente Marco Ferro e Layla Marangoni, responsabile dell’evento, affermano: “Gli incontri, per la qualità e l’eleganza delle proposte, hanno sempre registrato una grande affluenza di pubblico proveniente anche dalle provincie limitrofe, ed oggi constatiamo una grande attesa per questo nuovo appuntamento. A 15 giorni dall’evento sono già oltre 900 le prenotazioni che continuano ad arrivare ininterrottamente, una immensa soddisfazione che ripaga del grande impegno organizzativo”. Due ore quindi di piacere continuo e di buona musica.

Uno spettacolo pieno di fascino con momenti di divertimento, di profondo sentimento e di forte originalità. L’associazione culturale “Taglio di Po nel Cuore” rivolge un grazie particolare a Bancadria, sponsor della serata, per il sostegno economico e a tutti coloro che con la loro fattiva collaborazione hanno reso possibile l’evento. L’entrata gratuita sensibilizzerà sicuramente il pubblico ad offrire un libero contributo devoluto, in parte, all’associazione “Barriere Invisibili” che opera nel territorio deltizio a sostegno dell’handicap. La presidente dell’associazione Marina Cassetta sarà presente alla serata per il ritiro del ricavato.

Al termine dello spettacolo verranno servite golosità estive per tutti i presenti. In caso di avversità metereologiche lo spettacolo verrà annullato.