//Il vescovo inizia la Visita pastorale
manifesto-visita

Il vescovo inizia la Visita pastorale

VICARIATO DI CA’ VENIER

“Il vescovo viene a trovarci – ottobre/dicembre 2018 – Vicariato di Ca’Venier”. E il testo del manifesto affisso in ogni chiesa della vicaria per la visita che il vescovo di Chioggia mons. Adriano Tessarollo, svolgerà dal mese di ottobre e fino a dicembre 2018 nel territorio portotollese. E di questo e di altro si parlerà  nell’assemblea di apertura che avrà luogo venerdì 5 ottobre alle ore 21 presso il Patronato parrocchiale di Ca’ Tiepolo. Frutto, questo, di una adeguata preparazione che vedrà la presenza di quanti sul territorio si sentono vicini al mondo delle parrocchie, che ora, da qualche anno per la verità, sono state aggregate in Unità pastorali, che sono 4, tra i cittadini che nel Comune di Porto Tolle sono quasi 10mila in oltre 4000 famiglie.

Il vicariato di Ca’ Venier, ora retto da don Michele Mariotto, ha già predisposto, il calendario di massima della visita che il vescovo Adriano si propone di attuare da ottobre e fino alla vigilia di Natale 2018. Sarà un tour completo dove gli incontri sono molti e dove tutte le categorie troveranno il loro spazio per le loro problematiche e prospettive. I vari mondi sono quelli dell’agricoltura, della pesca, dei catechisti, educatori e scout, la grande realtà dello sport tra i più seguiti della provincia con i dirigenti, gli atleti e gli allenatori; ma si parlerà anche del mondo del volontariato molto presente sul territorio, il concerto dei cori a Ca’ Venier il 7 dicembre e la celebrazione penitenziale dell’avvento nella chiesa di Tolle.

Il vescovo poi prenderà parte anche alla Giornata provinciale del Ringraziamento organizzata dalla Coldiretti nella chiesa del S.Cuore a Ca’ Tiepolo nella seconda metà di novembre. Ecco la sintesi del programma che sicuramente troverà delle modifiche nel prosieguo degli incontri che i parroci e i laici svolgono in questo periodo. Un arrivederci quindi a venerdì 5 ottobre alle ore 21 in Patronato a Ca’Tiepolo per l’apertura della visita ma anche per conoscere nei dettagli il nostro suggestivo territorio che anche la Tv proprio in queste serate ha ricordato grazie alla trasmissione “Niagara” condotta da Licia Colò.

Luigino Zanetti