//#GiùLeManidallInformazione
giornali

#GiùLeManidallInformazione

FLASH MOB

Libertà di stampa: anche l’Ucsi aderisce alla manifestazione

Anche l’Ucsi, l’Unione cattolica della stampa italiana, aderisce alla manifestazione #GiuLeManidallInformazione, il flash mob promosso dalla Federazione nazionale della stampa italiana in diverse piazze del Paese.

L’Ucsi, si legge in una nota, “nei suoi 60 anni di vita (che ricorrono nel 2019) ha sempre ritenuto che la libertà di stampa, come la libertà di espressione e di parola, sia un valore fondante e irrinunciabile per una democrazia matura”. “Quando si attaccano i giornalisti – prosegue la nota – si attacca la libertà di un popolo, e quando il linguaggio diventa arrogante e offensivo si rende più fragile e vulnerabile l’intero corpo sociale”.

Per questo, sottolinea l’Ucsi, “con il nostro specifico di associazione di giornalisti e comunicatori impegnata nella formazione e nella promozione della deontologia professionale, aderiamo alla manifestazione #GiuLeManidallInformazione, condividendo la preoccupazione con cui il presidente della Cei Bassetti ha aperto lunedì 12 novembre l’assemblea generale dei vescovi italiani: ‘Se l’Italia rinnega la sua storia e soprattutto i suoi valori civili e democratici, non c’è un’Italia di riserva’”.

In questo solco, l’Ucsi si ritrova venerdì 16 novembre ad Assisi per l’incontro pubblico “Raccontare la Città”, tema dell’ultimo numero della rivista “Desk”.