//Grazie, dott. Frascati!

Grazie, dott. Frascati!

Venerdì 16 novembre il dott. Angelo Frascati ha voluto salutare i suoi pazienti invitandoli al Patronato della chiesa di Borgo San Giovanni. Numerosissimi e pieni di riconoscenza, tutti hanno voluto presenziare alla festa di pensionamento di un medico che, durante 36 anni di lavoro, ha saputo essere un amico oltre che un professionista preparato e disponibile. Il dott. Frascati ha voluto ricordare il suo arrivo a Chioggia nell’ottobre del 1982, il suo primo impatto con la cordiale popolazione che gli fece preferire la nostra città (per alcuni versi simile al suo sud) alla fredda Schio. Con una simpatica descrizione ha raccontato il primo impatto con l’acqua alta e la nebbia, poi la sistemazione del suo studio a Borgo San Giovanni e l’arrivo dei primi pazienti (il primissimo Ciro) per giungere poi in breve tempo a quota 1.500 assistiti. Negli anni il dott. Frascati ha visto susseguirsi le generazioni con le sofferenze e malattie ma anche le gioie, le guarigioni e le nascite. Ha voluto ringraziare tutti i suoi pazienti, anche quelli che non ci sono più, poiché è stato bello incontrarli ed ascoltarli. Un ringraziamento anche alla fedele ed efficiente Roberta Busnelli, che con la sua grazia ha sempre accolto cortesemente tutte le richieste dei pazienti, ed ai suoi figli, ai quali ha sottratto tempo per donarlo ai malati. Un saluto gli è stato tributato da Umberto Iazzetta, presidente di Cittadinanza Attiva, con il quale si è impegnato per i diritti dei malati. In una poesia a lui dedicata si è sottolineato il fatto che lui oltre che medico è stato una Persona (sensibile ed empatica). Tutto si è concluso con un grande applauso e un po’ di commozione.
Nella Talamini