//La Festa degli alberi
Festa-degli-alberi

La Festa degli alberi

CHIOGGIA. Scuola dell’infanzia “Madre Teresa di Calcutta”

I volontari del Centro Educazione Ambientale assieme ai bambini e agli insegnanti

Una splendida giornata di sole in pieno autunno, sferzata dal vento di bora, ha fatto da cornice al primo degli eventi organizzati dal Comune di Chioggia, in collaborazione con numerosi enti locali e con la Parrocchia di Valli, per la ricorrenza della ‘Festa dell’albero’ 2018.

Teatro di questo primo evento è stata la Scuola dell’Infanzia “Madre Teresa di Calcutta” (Istituto Comprensivo Chioggia 5), dove venerdì 16 novembre i volontari del CEA (Centro di Educazione Ambientale) hanno partecipato alla festa, promossa dalla Dirigente dell’Istituto Comprensivo Chioggia 5, la prof.ssa Lia Bonapersona e organizzata dalle insegnanti della Scuola dell’infanzia, coordinate dalla referente di plesso. Nella mattinata si è svolta la festa, dapprima all’interno del plesso, attraverso attività, canti e la presentazione, da parte dei volontari del CEA, degli alberelli che il Comune ha donato alla scuola dell’Infanzia. Successivamente, la festa è proseguita nel giardino della scuola, dove i volontari CEA hanno messo a dimora i ‘bagolari’. Ai bambini e alle loro insegnanti spetta ora il compito di dare un nome ad ognuno dei 6 alberelli e di prendersene cura. Per i bambini è stata una giornata di festa, una giornata che sicuramente sarà argomento di successive riflessioni, interrogativi e curiosità, sia a scuola ma anche in famiglia: un’esperienza importante, che sicuramente i piccoli alunni custodiranno, tra le tante che vivono quotidianamente a scuola.

Avvicinare i bambini alla conoscenza della natura e renderli sensibili alla sua legge, tanto più in questi tempi, in cui i numerosi e inopportuni interventi dell’uomo l’hanno resa fragile, costituisce uno dei compiti prioritari della scuola.

Questa giornata sarà ricordata perché ben riuscita, grazie alla sinergia tra i vari enti ed istituzioni che l’hanno organizzata; il successo di un’iniziativa è il segno della collaborazione tra le parti, per un unico fine: in questo caso, quello di partecipare come comunità educante alla formazione dei bambini, adulti di domani e di sensibilizzarli nei confronti della natura.

 Anastasia