//Scardovari resta primo in classifica
zona-marina-amatori

Scardovari resta primo in classifica

CALCIO PORTOTOLLESE.

Il Delta non convince. Giornata nera tra gli Amatori

Non hanno perso le nostre squadre ma rimane il rammarico per il Delta, che tra le mura amiche non vince, mentre in settimana era riuscito a battere la 2ª in classifica, l’Arzignano Chiampo. Ora si parla di errori tecnici, che non portano a niente di buono. Un trend positivo, ma tutti questi pareggi, pur con una buona squadra, lasciano l’amaro in bocca. Dopo la batosta della domenica precedente alla squadra con le squalifiche, lo Scardovari vince anche a Cartura, in rimonta, e continua imperterrito la sua marcia di 1° in classifica. Contro la capolista impatta la gara un Polesine Camerini in ripresa. Giornata nera tra gli Amatori deltini.

Delta Porto Tolle-St.Georgen: 2-2. I gol: Pandiani e Sottovia. La vittoria di Arzignano non ha portato fortuna all’11 di Zattarin. Non si perde, è vero, ma è un vero enigma capire perché anche questa volta al “Cavallari”, nonostante un vantaggio di 2-0, ci si è fatti raggiungere, e proprio in finale di gara. Un pari che è come una sconfitta, che butta via una vittoria casalinga che avrebbe portato a soli 2 punti dai play off. Continua la rincorsa affannosa, ma che la società ha voluto affrontare apportando significative variazioni nella rosa con innesti indovinati. Come mai questi risultati? Un approccio positivo della squadra per tutta la gara? Qualche errore tecnico soprattutto in difesa? Sono anche le domande che la società e gli sportivi si pongono. Il Delta si autoflagella e non riesce a gestire il risultato. Espulso poi Koliatko e ben 9-0 i calci d’angolo. Ora per l’ultima gara di questo 2018, domenica 23 alle ore 14.30, il Delta (22 p.) si trasferisce a Montebelluna (23 p.), squadra alla pari dei biancoazzurri.

Cartura (17 p.)-Scardovari (33): 1-2. Gol di Sambo e Corradin. I cannonieri dei gialloblù sono Pianta, con 10 gol, e Bellemo, con 9. Questa la formazione che è 1ª in classifica nel suo girone: Passarella, Vidali, Tugnolo, Boscolo, Marandella (Penzo), Moretto, Franzoso (Crepaldi), Zainaghi (Boscolo), Sambo, Corradin (Banin), Pianta. Scardovari in rimonta e il Cartura può dire di averlo messo in difficoltà. Un 1° tempo poco incisivo, una ripresa invece ben giocata dalla squadra di Zuccarin che, più sicura delle proprie capacità, in rimonta conquista i 3 punti in palio, consolidando il suo ruolo di capolista avendo alle spalle il Loreo. Ora pausa per le festività di Natale e Capodanno. Riprende il cammino proprio il giorno della Befana 2019 in trasferta a Codevigo.

Zona Marina (16)-Duomo (5): 4-2. Doppietta di Da Re e un gol ciascuno per Alberto e Alessandro Soncin. Partita difficile, ma i 3 punti ci sono. Il gruppo e la volontà pagano. Dice Alex Zanetti: “Ora guardiamo con fiducia alla ripresa, al futuro. Ci siamo anche noi. Meno errori e più determinazione”. Nel giorno dell’Epifania, lo Zona Marina gioca ancora al “Rosestolato” contro la Villanovese.

Polesine Camerini (24)-Borgoforte (29): 2-2. Gol di Marangon e Kevin. Grandissima prestazione collettiva dei neroverdi di Tiozzo contro una buona capolista. 1° tempo senza reti, nel 2° una bella gara con il gol di Kevin, poi rigore degli ospiti; ancora in gol il neroverde Marangon e pareggio proprio nel finale di gara. Ora riposo e poi la ripresa per iniziare il recupero di quanto perso in questa prima parte del campionato. L’obiettivo, ci ha detto Zerbin, è ormai la qualificazione per la promozione nella Categoria superiore. Entrati nel mercato: Aziz centrocampista di 20 anni e il ritorno di M. Gibbin, cl. 1988. In uscita Andreello al Porto Viro e Pullum al Porto Tolle 2010. Ripresa del campionato il 20 gennaio con la partita contro il Buso (Ro).

Amatori

Chioggia-Royal Scardovari: 2-1. Gol di Zerboni. Si è chiuso il 2018 con una sconfitta contro il forte Chioggia, ma la squadra di Zerbin non ha sfruttato alcune occasioni che le si sono presentate e contro i granata chioggiotti non si può sbagliare più di tanto. Ora arriva il riposo. La ripresa avverrà il 12 gennaio 2019 con la 2ª di campionato: Scardovari-Rivarese, ore 15.

Rivarese-Portotollese: 3-2. Gol di Negri e De Bei. Niente da fare per la squadra di Zerbin, che non vince più. Possiamo parlare di crisi? Gli ultimi risultati lo portano a dire e per fortuna arriva il riposo per le festività e il rientro in campo è previsto il 12 gennaio 2019 con una gara di cartello: Portotollese-Ausonia.

Il Donzella, nelle prime posizioni, ha riposato e ritornerà sui campi di gioco il 12 gennaio 2019 giocando in trasferta la 2ª di ritorno a Rottanova.

Over 35

La scorsa settimana: RistòItalia Porto Tolle-Gsq Le Querce 0-2; nella partita giocata lunedì 17 dicembre: RistòItalia Porto Tolle-I mitici il Ducale 2-2; le reti portotollesi di E. Zerbin e M. Passarella. E ora riposo per le festività. Il campionato riprenderà l’11 febbraio 2019 con la gara contro il Melograno da Veloce Contrapo’ (Fe).

 Luigino Zanetti