//Nuove strutture all’avanguardia
Inaugurazione-Scuole-Cavarzere

Nuove strutture all’avanguardia

CAVARZERE.

Istituto “Dante Alighieri”

Giovedì 20 dicembre sono state inaugurate le nuovissime ed innovative strutture della scuola “Dante Alighieri” di Cavarzere, costate complessivamente circa € 1 milione, di cui € 400.000 provenienti da finanziamento Cipe (ossia ministeriale), la rimanente quota invece proveniente da fondi propri del Comune ma senza mutuo.

Una struttura all’avanguardia sia per impatto ambientale che per comfort: luci a led, riscaldamento a pavimento, ambiente salubre dato dal ricambio continuo dell’aria tramite appositi filtri. Inoltre possiede sia pannelli fotovoltaici per l’energia elettrica che pannelli solari per l’acqua calda, con degli accumulatori per riscaldare anche la vicina palestra e le altre strutture.

L’impianto domotico permette di verificare qualsivoglia anomalia dall’Ufficio manutenzione del Comune di Cavarzere, in maniera diretta e rapida, anche tramite apposita app. “Ringrazio le ditte che hanno realizzato l’opera – commenta il sindaco Henri Tommasi – ossia la ditta Beltrame e Its di Cavarzere e Callegaro di Porto Viro; i progettisti, ossia lo studio di ingegneria/architettura Sacchetto di Cavarzere; il dirigente dr Sanguanini del comune di Cavarzere con l’intero ufficio Lavori Pubblici del Comune; la Serenissima ristorazione che ha offerto il buffet; il nostro parroco don Achille, la preside, la vice preside dell’Istituto comprensivo e tutte le insegnanti; il Comitato di Boscochiaro che assieme alla consigliera Chiara Tasso e all’assessore Cinzia Frezzato ci hanno aiutato ad organizzare l’evento e tutti i bambini presenti”.

Aspetto poi molto importante è stata la collaborazione con i bambini: i colori ed i disegni al di fuori delle strutture sono stati realizzati prendendo spunto dai loro disegni e dalle loro creazioni. Il primo cittadino ha anche rilanciato l’importanza della scuola dichiarando che: “È volontà di questa Amministrazione, e sul punto ho già inviato richiesta all’Ente competente, di attivare a Cavarzere un’ulteriore scuola superiore su spazi concessi dal comune, in quanto l’istruzione è indispensabile e alla base per la nostra comunità di oggi e di domani”.

Viviana T.