//BREVI DAL DELTA n.6 – 2019

BREVI DAL DELTA n.6 – 2019

* LADRI IN CASA: BISOGNA FARE QUALCOSA – [Rosolina]. Un consigliere dell’opposizione lancia l’allarme: “Ormai non passa giorno che le case dei cittadini di Rosolina vengano visitate dai ladri, addirittura in alcuni casi anche con i proprietari all’interno”. Su questo serio problema, che può degenerare anche in modo grave, come è già accaduto in tanti parti d’Italia, ha chiesto di convocare una riunione con la presenza di sindaco, cittadini e Consiglio comunale.

* TRIVELLATORI: BISOGNA BLOCCARLI – [Delta]. Molti interessi economici ruotano intorno agli idrocarburi e, di conseguenza, la possibilità che o prima o dopo entrino in funzione le trivelle non è da escludere, ma anzi bisogna bloccare tutto in anticipo. L’Ente Parco sulla questione è categorico: bisogna che Luca Zaia e l’intero Consiglio regionale si impegnino in modo decisivo per bloccare le trivellazioni adesso ed in futuro. La subsidenza del Delta è stata già, e sarà sempre, una minaccia per il Delta.

* VENDITA: IMMOBILE MERCATO ORTOFRUTTICOLO – [Rosolina]. Dal giorno 12 al 25 di questo mese, possono essere presentate le offerte per partecipare all’asta dell’immobile del mercato ortofrutticolo (mq. 41.497) in via Brondolo. L’offerta base parte da € 2.267.000. La decisione della Camera di Commercio di Venezia e Rovigo determina una svolta per un fattore dell’economia locale, ubicato in pieno centro della città e con tutto il suo valore storico e culturale.

* AUTOVELOX: DOVEROSO CONTROLLO DELLA VELOCITÀ – [Porto Tolle]. Esclusa la soluzione di posizionare dossi sulle strade per limitare la velocità degli automezzi, si è optato per l’installazione di autovelox. Sono due quelli già installati: uno a Tolle dopo la farmacia e l’altro a Bonelli nella via del mare. Il sindaco, Roberto Pizzoli, tiene a precisare che non è una soluzione “per fare soldi”, ma unicamente per garantire sicurezza nel traffico.

* DUNE: LO SCOIATTOLO GRIGIO AMERICANO – [Porto Viro]. Una studentessa laureanda dell’Università di Padova sta effettuando rilievi e controlli periodici per censire la popolazione di questo “ospite” nell’area delle Dune, pineta di Cao Marina. Prendiamo l’occasione per riferire che l’associazione “Le Dune onlus” ha programmato un piano annuale fino alla Festa di S. Martino, specifico per ciascun mese, per visite guidate e didattiche, picnic, incontri diurni e anche notturni.

* UNA ROTATORIA PER EVITARE INCIDENTI – [Porto Viro]. L’ultimo incidente avvenuto in via Mantovana tra una macchina ed un camioncino della frutta sembra essere un pungolo per prendere in seria considerazione la realizzazione di una rotatoria all’incrocio con via Corridoni e via Rismondo.

* CULTURA (1): “CULTURALMENTE TAGLIO DI PO” – [Taglio di Po]. È iniziata la rassegna “Culturalmente Taglio di Po” che organizza 4 incontri con l’autore. Si svolgono di giovedì: 31 gennaio, 28 febbraio, 28 marzo, 24 aprile. Il primo incontro è stato tenuto da Diego Crivellari che ha presentato il suo libro: “Scrittori e mito nel Delta del Po. Un dizionario letterario e sentimentale”, Edizioni Apogeo. Il libro punta a promuovere la cultura ed il territorio del Delta.

* CULTURA (2): NON SOLO I LIBRI DI CIBOTTO – [Polesine]. Si è andata un po’ attenuando la diatriba relativa alla parte di libri di Cibotto che sono stati mandati al macero, perché (si dice) erano con la muffa e di nessun valore. Ma ovunque sui libri buttati al macero c’è da fare una domanda: “Perché non vengono esposti e regalati a chi li chiede?”. Un mio amico ha visto in una città buttare via, in un camion, i libri da un monastero di monache. Ma non ha potuto fare nulla. Un altro amico, in un città più piccola, invece, ha atteso che i libri fossero buttati nel contenitore rifiuti della carta, poi con pazienza ha estratto un bel libro di storia cittadina che gli interessava, lo ha ripulito e ora se lo tiene come un cimelio da mostrare agli amici.

A. Bullo