//Silvia, la velista
Silvia-la-Velista

Silvia, la velista

Cavarzere – Scuola primaria “Giovanni XXIII”. Visite “sportive”

Sulla scia della Settimana dello Sport, la Scuola primaria “Giovanni XXIII” di Cavarzere ha invitato presso la propria sede Silvia Zennaro, una giovane atleta olimpionica di vela di Sottomarina.

La prima regata col padre a 6 anni a Venezia, il titolo italiano arrivato in breve tempo, le sfide con le atlete più forti a livello internazionale: la velista è partita raccontando della sua vita sportiva, ma nell’arco della chiacchierata coi bambini è passata in modo naturale a parlare di sacrificio, regole, tenacia. “Dietro ad ogni campionessa e ad ogni campione – ha detto davanti ad una platea di piccoli spettatori molto attenti – sappiate che non ci sono solo il divertimento delle trasferte, la gioia delle vittorie, le risate coi compagni, ma ci sono anche la fatica delle 6 ore al giorno di allenamento, la tristezza delle sconfitte, lo sforzo per non arrendersi anche quando tutto va male.

Non mollare mai è il motto che mi guida e che spero mi porti sul podio alle Olimpiadi di Tokyo 2020”. Oltre ad essersi impegnata nella vela ai massimi livelli, portando a casa più di 180 coppe e rappresentando l’Italia anche alle passate Olimpiadi di Rio 2016, Zennaro in questi anni è riuscita anche a laurearsi in Farmacia, ad imparare inglese e spagnolo, a coltivare amicizie in tutto il mondo.

Un esempio straordinario per i piccoli della “Giovanni XXIII”, che in lei hanno potuto ammirare in concreto quanto in alto possano portare quell’impegno e quella costanza su cui tanto insistono i loro insegnanti ogni giorno.