//Una nuova e moderna sede
polizia-locale-nuova-sede

Una nuova e moderna sede

POLIZIA LOCALE

Lo spostamento all’Isola dei Saloni, dopo 17 anni di lunga attesa

Dopo 17 anni di attesa, da qualche giorno la polizia locale ha una nuova casa a Isola Saloni. Gli agenti municipali hanno preso possesso dei nuovi locali nella palazzina Ecohouse, liberando la storica Loggia dei bandi che sarà probabilmente utilizzata per scopi culturali e turistici. La nuova sede è facilmente accessibile, anche per le persone con problemi motori, dispone di parcheggi e di spazi più confortevoli. La nuova palazzina ospita il comando, la centrale operativa e gli uffici Infortunistica, Sanzioni amministrative, Sistemi automatici rilevamento violazioni al Codice della strada, Servizio contenzioso, Viabilità. Rimangono invece in centro storico, a palazzo Morari, in calle San Cristoforo, gli uffici della Polizia commerciale; Edilizia e Ambientale e, solo temporaneamente, gli uffici per il rilascio dei permessi di sosta, fino a quando la zona a traffico limitato del centro storico non sarà automatizzata e passerà alla gestione completa di Sst. La palazzina è stata ceduta da Ecohouse al Comune come contraccambio del via libera al Piruea (Piano integrato di riqualificazione urbana e ambientale). Questo tipo di piani urbanistici prevedono che privati possano riqualificare a uso residenziale o commerciale palazzi o aree pubbliche inutilizzate concedendo però un bonus all’Amministrazione comunale, in questo caso una palazzina e una ventina di parcheggi. Tenendo conto della necessità datata di trasferire il comando della polizia locale, soffocato negli spazi di Loggia dei bandi, complicata da raggiungere e scomoda per le persone con difficoltà motoria, l’Amministrazione comunale ha deciso di utilizzare la palazzina per questo scopo. Nei mesi scorsi non sono mancate polemiche per la scelta, perché la palazzina, pur essendo nuova, aveva problemi di infiltrazioni e per gli spazi che comunque non consentono di spostare tutti i servizi della polizia locale. Il trasferimento era previsto per novembre, poi è slittato di un paio di mesi per consentire alla ditta di sistemare le pareti con infiltrazioni e l’intonaco rovinato. «È da tanti anni che si parla del trasferimento della Polizia locale in una sede più spaziosa e adeguata», commenta il vicesindaco Marco Veronese, «soprattutto raggiungibile anche dalle persone con disabilità e con un parcheggio più vicino. Oggi abbiamo portato a buon fine un obiettivo atteso dalla città per il miglioramento di servizi importanti per i cittadini. La nuova destinazione d’uso della Loggia dei Bandi è ancora una vicenda aperta, ci adopereremo perché venga utilizzata al meglio». Tutti i riferimenti per le comunicazioni, i numeri di telefono, gli indirizzi email e gli orari di apertura degli uffici della Polizia locale rimangono gli stessi.

 Elisabetta Boscolo Anzoletti