//Divertirsi e stare in forma
settimana-sport

Divertirsi e stare in forma

ISTITUTO COMPRENSIVO CHIOGGIA 3

La Settimana dello sport per ricordarci quanto è importante l’attività motoria

Anche quest’anno l’istituto comprensivo Chioggia 3 ha sottolineato l’importanza dell’attività motoria grazie alla Settimana dello sport (dal 7 al 9 marzo), nelle giornate predisposte dal Ministero. Il Chioggia 3, grazie ad un perfetto lavoro di équipe tra commissione scolastica per la settimana dello sport, sotto la guida del responsabile Gianni Terzulli (insegnante di Scienze motorie), e le associazioni sportive del territorio, ha avuto la fortuna di eseguire interventi mirati già nella settimana precedente alla settimana dello sport. Grazie ad alcune associazioni sportive locali (Volley Clodia femminile, ASD Valli C5, i Leoni di San Marco, Polisportiva Borgo San Giovanni, Sport Life e Associazione Arco di Sant’Anna) tutti i ragazzi dell’infanzia, della primaria e della secondaria di I grado hanno potuto divertirsi e imparare allo stesso tempo. Durante questi giorni si sono svolti anche tornei di palla rilanciata e pallavolo, tra sezioni diverse, nelle scuole secondarie di I grado. Si ringraziano gli sponsor che hanno reso possibile le premiazioni con bellissime medaglie e targhe. L’8 marzo è stato il culmine della settimana dello sport, con due begli eventi. Il primo al mattino, nel palazzetto dello sport di Borgo San Giovanni dove, in un contesto gremito di alunni della primaria e della secondaria di I grado di tutto l’istituto Chioggia 3, hanno raccontato la loro storia: Alessandra Campedelli (allenatrice nazionale pallavolo sorde), Chiara Cecconi (giocatrice nazionale pallavolo sorde), Angiolino Frigoni (allenatore pallavolo Verona), Maurizio Colantoni (telecronista sportivo Rai) e Gianluca Frezzato (noto coreografo e ballerino chioggiotto). Gli ospiti, grazie alla conduzione dello speaker Flavio Sambugaro, hanno trattato diversi temi sensibilizzando i ragazzi non solo sulla disabilità, ma anche sull’importanza della determinazione, della costanza e del sacrificio nel raggiungimento degli obiettivi prefissati. Durante l’evento gli spettatori hanno potuto deliziarsi con l’intrattenimento coreografico di Gianluca Frezzato ed alcuni dei suoi talentuosi giovani ballerini frequentanti il Chioggia 3; non sono mancati momenti emozionanti come l’esecuzione dell’inno nazionale italiano con il linguaggio dei segni. Il secondo evento si è svolto nel primo pomeriggio sempre dell’8 marzo, al palazzetto dello sport di Valli di Chioggia ed ha visto questa volta interagire tutti i ragazzi di ogni ordine e grado con Alex Tiozzo, chioggiotto campione di handbike. Introdotto dai dolci canti degli alunni della primaria, Alex, che a seguito di un tragico incidente in sella alla sua moto ha subito l’amputazione di entrambi gli arti inferiori, ha dato testimonianza di come sia importante il dono della vita e la determinazione nell’affrontare ogni situazione. Presenti pure l’assessore allo sport Isabella Penzo, la dirigente scolastica Sandra Zennaro ed il vice preside Maurizio De Grandis: con le loro parole hanno trasmesso passione e amore per le attività motorie e sportive, sottolineando come spesso siano metafore della vita stessa.

Viviana T.