//Nuovo Gruppo Volontari al servizio del territorio
I-componenti-del-Gruppo-Volontari-Comunale-di-Taglio-di-Po

Nuovo Gruppo Volontari al servizio del territorio

TAGLIO DI PO

Cambia la “Protezione civile”

Nella sala consigliare del Municipio di Taglio di Po, lunedì 11 marzo, alle 21, è stato presentato alle Forze dell’Ordine, il nuovo “Gruppo Volontari Comunale di Taglio di Po”, costituito ufficialmente con delibera di Consiglio comunale, votata all’unanimità, nella seduta del 18 febbraio 2019. Fanno parte del gruppo 15 volontari dotati della specializzazione “antincendio”: Ivano Domenicale (coordinatore), Valerio Ferrari (vice coordinatore), Silvia Bovolenta, Enrico Mazzon, Pierluigi Rossi, Alessia Boscolo, Matteo Dissette, Giuliano Pozzato, Matteo Vendemiati, Ramona Pregnolato, Silvia Ricchi, Carlo Ravaioli, Renè Pattaro, Paolo Siviero e Diego Rizzo; sono 5 invece i volontari generici: Vanni Duò, Rossano Vendemiati, Giancarlo Padoan, Gianpietro Paparella e Antonio Moretto. Presenti in sala il sindaco Francesco Siviero (presidente del Gruppo Volontari comunali) e i comandanti della Polizia Locale Maurizio Finessi (responsabile del Gruppo) e della stazione dei Carabinieri Giuseppe Attisani. “Essendo cambiate le disposizioni per l’operatività della Protezione Civile – ha esordito il responsabile del gruppo locale della Protezione civile, Finessi – siamo stati costretti a costituire un Gruppo a parte, che possa soddisfare le esigenze del Comune e di altre istituzioni o associazioni del territorio, utilizzando sia le specializzazioni acquisite dei singoli che i semplici volontari, ma non più le divise e le attrezzature della Protezione Civile. La sede del nuovo Gruppo è comunque sempre in via Trieste, sempre nello stesso edificio della Protezione Civile. Ora abbiamo bisogno di far conoscere la nascita di questo Gruppo di volontari per poter aggregare anche altre persone disponibili a fare del volontariato per la propria comunità”. “L’esigenza di costituire un nuovo Gruppo di volontari – ha aggiunto il coordinatore del gruppo locale e dell’intercomunale “Isola di Ariano”, che comprende Ariano nel Polesine, Corbola e Taglio di Po, Ivano Domenicale – è anche per poter stipulare due diverse polizze di assicurazioni per tutelare le responsabilità e gli eventuali infortuni dei volontari che potrebbero succedere quando si è chiamati ad operare sul campo”. “Praticamente – ha poi commentato il comandante dei Carabinieri Attisani – siete sempre gli stessi che operano già nella Protezione Civile e vi ringrazio per la vostra concreta disponibilità a favore della comunità tagliolese, anche perché operate, molto spesso, in sinergia con l’Arma dei Carabinieri oltre che con la Polizia Locale”. Ha concluso il sindaco Siviero affermando: “Voi che siete i componenti-fondatori di questo nuovo Gruppo di volontari del Comune di Taglio di Po, vi cambiate solo la divisa, perché siete sempre gli stessi del gruppo della Protezione Civile, Gruppo che già in diverse occasioni ha dimostrato quello che sa dare e sa fare, con professionalità, rispetto e dedizione a favore della collettività sia comunale che regionale e nazionale. Abbiamo costituito una cosa diversa – ha continuato il sindaco Siviero -, estremamente importante per Taglio di Po, perché è un Gruppo di volontari che ha la specialità dell’antincendio e quindi vi collocate tra le varie eccellenze presenti nel nostro Comune. Vi chiedo di sopportare le eventuali critiche che solitamente vengono da chi non ha mai avuto la possibilità, la volontà e l’onore di fare qualcosa per la nostra comunità. Siate orgogliosi per quello che fate e per questo vi ringrazio ancora una volta. A tutti i volontari, questa sera consegniamo la casacca, mentre altro materiale, già commissionato, verrà consegnato, così speriamo, entro la prossima estate 2019”. 

Giannino Dian

Foto: I componenti del Gruppo Volontari comunale di Taglio di Po con il sindaco Francesco Siviero, presidente, i comandanti della Polizia Locale Maurizio Finessi e della stazione dei Carabinieri Giuseppe Attisani