//Cavarzere. Il castello dello stemma

Cavarzere. Il castello dello stemma

Lo stemma o gonfalone della città di Cavarzere raffigura ancora – secondo quanto si ritiene storicamente – l’antico castello di pietra, torricellato di un pezzo centrale scendente fino alla base, con apertura d’ingresso: il mastio, la torre principale più elevata e meglio fortificata delle altre, merlata alla ghibellina, con quattro finestre sovrapposte due a due. Mentre il castello è finestrato, con quattro aperture, due a due, in entrambi i lati. La corona muraria che sovrasta il simbolo è una allegoria dell’Italia turrita, mentre i due rami che la cingono, di olivo a sinistra e di quercia a destra, legati alla base da un nastro col tricolore italiano, rappresentano rispettivamente la volontà di pace dell’Italia, sia interna che nei confronti delle altre nazioni, e la forza e la dignità del popolo italiano (come si evidenzia anche nel simbolo della Repubblica Italiana, adottato il 5 maggio del 1948). Rolando Ferrarese