//Chiusa la caserma, ancora
Vigili-del-fuoco-Cavarzere

Chiusa la caserma, ancora

VIGILI DEL FUOCO

Chiesto da sindaco e Cisl un incontro urgente con il ministero competente

Ancora problemi per la caserma dei Vigili del fuoco di Cavarzere: da martedì 23 maggio rimarrà chiusa per ben un mese e mezzo circa, per carenza di personale. Immediata la risposta del sindaco di Cavarzere Henri Tommasi: “Ho già parlato con il comandante locale dei Vigili del fuoco e con la Cisl, che ci ha seguito in questi anni. Per noi questa non e una soluzione adatta! Stiamo preparando una richiesta congiunta che invieremo al più presto, per un incontro urgente con il ministero di competenza con lo scopo di evidenziare questa situazione cronica del nostro comando dei Vigili del fuoco. L’obiettivo è quello di richiedere un aumento del personale disponibile nel territorio dell’intera provincia, onde evitare chiusure temporanee ma cicliche della caserma di Cavarzere. Ricordo anche – prosegue il primo cittadino – che la nostra caserma ha anche un ruolo fondamentale di aiuto e sostegno negli interventi del basso veneziano, soprattutto a Chioggia e soprattutto durante il periodo estivo”. Già lo scorso anno, proprio ad aprile, la caserma era stata chiusa per ben 5 settimane e il personale trasferito a Mestre. Ad un anno di distanza si ripropone lo stesso problema, urge trovare una soluzione definitiva.

 Viviana T.