//Concerto all’Ospedale
concerto-ospedale

Concerto all’Ospedale

Allievi del conservatorio di Adria

Per il 3° anno consecutivo, l’ospedale” Madonna della Navicella” di Chioggia ha ospitato un Concerto, ospiti stavolta gli allievi del Conservatorio Statale di Musica “Antonio Buzzolla” di Adria. Presentato il 22 giugno alle 10.45 da Pino Penzo che ha dato il benvenuto al pubblico da parte dell’ULSS 3 Serenissima, il Concerto è stato tenuto per commemorare l’apparizione mariana del 1508. Il Conservatorio di Adria (frequentato da numerosi nostri giovani concittadini) è una istituzione in movimento aperta in campo musicale e culturale. Eventi come questo vogliono stringere un legame tra la struttura sanitaria ed i clodiensi. 

Il direttore generale dell’ULSS 3 dott. Giuseppe Dal Ben ha ringraziato i partecipanti ed in particolare Carlo Alberto Tesserin e Lucio Tiozzo che hanno contribuito allo sviluppo dell’ospedale. 

Oggi i lavori di miglioramento continuano ed il nostro ospedale è l’unica realtà del litorale veneto con ospedale …in spiaggia. 

Il vescovo Adriano Tessarollo ha ringraziato per le prestazioni fornite ricordando che dove non arrivano i mezzi finanziari arriva la qualità umana del servizio. Il maestro Paolo Zoccarato ha poi illustrato le tre parti del Concerto: la prima, con la classe di musica d’insieme per archi, ha interpretato 4 concerti di Antonio Vivaldi, la seconda ha visto il soprano solo Elene Sanadze ed archi interpretare l’Ave Maria di Vladimir Vavilov e la terza, per coro ed orchestra, ha presentato brani di Haendel, Charpentier e Mozart. Una bella manifestazione molto apprezzata dal numeroso pubblico a conclusione della quale sono stati consegnati in omaggio al maestro Zoccarato un dipinto della pittrice Nella Talamini ed una pipa chioggiotta, ed ai musicisti dei “Bignami di biologia marina delle Tegnue” donati da Piero Mescalchin. 

N. T.