//Concerto in riva Vena

Concerto in riva Vena

Suggestivo concerto giovedì 20 giugno nella spettacolare cornice di Riva Vena, ad esibirsi l’orchestra GAV (Giovani Archi Veneti) con la direzione di Lucia Visentin. In Veneto, nell’ambito dei Concerti per i 50 anni dall’allunaggio, anche Chioggia ha potuto godere di “Note di mezza estate”, uno spettacolo che ha visto i musicisti posizionati dietro Palazzo Goldoni presso Ponte Scarpa. Hanno collaborato all’organizzazione l’Associazione Musincantus, Arteven ed alcuni esercenti di Riva Vena, accomunati dal desiderio di rendere vitale e fruibile una zona della città che spesso rischia di cadere nel degrado. Sono stati eseguiti pezzi di Petr Ilic Cajkovskij, Antonin Dvorak e Johannes Brahms oltre ad un gradito bis. La musica si diffondeva lungo la Riva sapientemente illuminata, diffondendo bellezza ed armonia e proponendo per un luogo così suggestivo un approccio di eleganza e suggestione. Un anticipo al 21 giugno (Giornata Mondiale della Musica) che si tiene ogni anno, in varie città del mondo, per celebrare il solstizio d’estate. Il pubblico, sia seduto che in piedi, ha assistito all’evento auspicando che iniziative di questo tipo si moltiplichino per dare a Chioggia il valore che merita. Nella Talamini