//BREVI DA CHIOGGIA N.31-2019

BREVI DA CHIOGGIA N.31-2019

* Vittorino Boscolo Meneguolo, ottantenne residente in via san Marco a Sottomarina, è morto sabato 27 luglio vittima di un terribile incidente: mentre osservava da vicino i lavori di sfalcio di un suo terreno a Brondolo, è finito con le gambe tra le lame della falciatrice: è morto in brevissimo tempo. Sotto choc il conducente del trattore. Vittorino lascia moglie e due figlie.

* Ponte della Fossetta: protesta spettacolare dei residenti che sabato 27 luglio, sotto lo sguardo vigile di agenti di polizia e carabinieri, hanno bloccato il passaggio sul cavalcavia che porta a Sottomarina invadendo la strada con striscioni e un megafono. Hanno spiegato a chi si fermava in coda che il quartiere è isolato da 19 mesi per via della chiusura del ponte. Dalla commissione intanto, arrivano notizie confuse, riportano Marco Dolfin e Jonatan Montanariello: esistendo una determina per demolire e ricostruire il ponte (2018), ora è stata incaricata una ditta per fare prelievi sul cemento del medesimo… il sindaco Ferro, ribadisce, che “il ponte della Fossetta è tra le nostre priorità”.

* Gino Gobbin, insegnante sessantaquattrenne di Chioggia, è morto in seguito ad un malore durante una passeggiata sul Gran Sasso in compagnia del figlio e di alcuni amici, nelle vicinanze del rifugio Duca degli Abruzzi. La salma è stata portata all’obitorio di Assergi in attesa del trasporto a Chioggia. Insegnava italiano da quarant’anni, prima alla scuola media di Sant’Anna, poi negli ultimi anni al serale del Cestari-Righi.

* Gebis, Cisa Camping, Gruppo Turismo Chioggia e consorzio ConChioggiaSì hanno sistemato all’ingresso delle strutture loro afferenti dei totem che illustrano ai turisti le buone regole per salvaguardare l’ambiente: evitare di fumare o almeno non gettare i mozziconi in terra, fare la raccolta differenziata, utilizzare piatti e stoviglie usa e getta ma biodegradabili.

* La Guardia di Finanza di Chioggia in collaborazione con i “baschi verdi” di Venezia ha sequestrato 450 articoli, in gran parte merce contraffatta, a venditori abusivi extracomunitari. Le forze dell’ordine sono impegnate nella lotta al commercio abusivo ed episodi come questo sono praticamente quotidiani.

* Sonia Penzo, ottantatreenne residente in loc. Saloni è morta per un malore dopo aver fatto una nuotata giovedì 25 luglio: la giornata era davvero torrida e pensando di rinfrescarsi la donna è entrata in acqua intorno alle 15 del pomeriggio. Il suo corpo galleggiante è stato avvistato in posizione prona da un turista finlandese. Sono state svolte le manovre di rianimazione da un medico presente in spiaggia, poi nemmeno il defibrillatore in dotazione allo stabilimento ha sortito alcun effetto. La salma è stata trasportata direttamente all’obitorio di Chioggia.

* Il ripascimento notturno nell’area sud del litorale di Sottomarina è stato sospeso da venerdì 26 luglio in accordo con gli stabilimenti balneari, perché dalla battigia dovrebbe prima essere rimossa la montagna di alghe che si forma ogni giorno. 

* Da giovedì 1 agosto inizia la posa di nuovi contenitori per raccolta di verde,ramaglie,sfalci e potature di alberi (lunghezza massima 1m, diametro 5cm) in Tombola, Saloni B.S.Giovanni, Brondolo, parte di Sottomarina,Valli, S.Anna. Nel resto del territorio il servizio a chiamata: 800811333. 

E. B.