//Per l’inclusione sociale
lavori-utili-nei-parchi

Per l’inclusione sociale

La Regione Veneto ha confermato il progetto “Chioggia riparte… dal lavoro”

Scade il 4 novembre il bando di selezione rivolto a 15 persone in situazione di disagio residenti nel comune clodiense, disoccupate e dai 30 ai 65 anni di età; bando il cui testo è pubblicato sul portale istituzionale del comune di Chioggia e di Sst. 

I selezionati, a seguito del colloquio, verranno poi assunti per un periodo di sei mesi da una cooperativa facente parte di un consorzio del territorio, che aggrega diverse imprese associate impegnate nella creazione di opportunità occupazionali attraverso la realizzazione di diversi servizi. Potranno infatti essere impegnati, ad esempio, nella cura del verde, nella guardiania, nelle pulizie, nei servizi amministrativi o nella manutenzione e nei servizi socio-assistenziali. Verranno così avviati in un percorso per l’inclusione lavorativa. 

Sono 47 i progetti finanziati dalla Regione del Veneto e quest’anno “Chioggia riparte…dal lavoro 2019” ha ottenuto un contributo di € 89.744,16; un importo pari al 25% del totale verrà invece integrato dal Comune di Chioggia tramite la partecipata SST.

Viviana T.