//BREVI DA CHIOGGIA N.41-2019

BREVI DA CHIOGGIA N.41-2019

LIEVE TERREMOTO.

Venerdì 25 ottobre alle 12.28 si è verificato un tenue terremoto di 3.3 gradi della scala Richter a dieci chilometri al largo di Chioggia e alla profondità di 8 chilometri, percepito solo dagli strumenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. Dal comitato No Gpl hanno commentato che il rischio sismico nelle nostre zone è irrilevante, desta maggior preoccupazione per il deposito il rischio terrorismo.

PESCA: VERSO AMMORTIZZATORI STABILI E STRUTTURATI.

I sindacati Fai-Flai e Uila Pesca in un comunicato congiunto hanno espresso soddisfazione in seguito al recente incontro con il ministro dell’Agricoltura Teresa Ballanova e il sottosegretario Giuseppe L’Abbate sul tema degli ammortizzatori stabili e strutturati: in proposito si è proposto di proseguire sulla strada intrapresa dal Cisoa, la Cassa integrazione salariale operai dell’agricoltura.

L’ACTV A CHIOGGIA NON GUADAGNA SUGLI AUTOBUS.

La quinta commissione consiliare fa il punto sul trasporto pubblico urbano: buono il servizio, anche a detta degli stessi utenti che hanno risposto ad un questionario in proposito: otto linee che coprono il territorio fino alle frazioni più lontane. Ma i biglietti venduti coprono appena il 16% dei costi contro una media del 35% nelle altre realtà circostanti. Pare proprio che tutti usino la macchina…

EX COLONIA TURATI VENDESI.

L’ex colonia Turati (come riferiamo più ampiamente nell’articolo accanto) è stata nuovamente inserita nell’elenco dei beni alienabili. E’ la terza volta che accade: nelle due precedenti (durante l’amministrazione Casson) l’asta era andata deserta cosicché dal primo tentativo di vendita a 6 milioni di euro, ora il prezzo si è abbassato a 4,5 milioni. Il consigliere Dolfin sottolinea che il recupero del bene era nel programma elettorale del M5S ed auspica che sia riutilizzato per uffici pubblici; il sindaco, invece, fa sapere che l’amministrazione è decisa a vendere e recentemente sono giunte manifestazioni di interesse.

MAI CANI LIBERI.

Domenica 20 ottobre, nel pomeriggio, un bambino di tre anni è stato aggredito in Corte Granda da un cane meticcio che lo ha morso alla testa, procurandogli ferite alla fronte e al mento. I genitori sono intervenuti subito evitando il peggio; il bambino, arrivato al pronto soccorso di Chioggia, è stato trasportato a Padova.

ROMEA STRADA DI SANGUE.

Lunedì 21 ottobre ennesimo tragico incidente sulla Romea. È morto Sandro Finotti, 51 anni di Porto Tolle, nel tratto tra Ca’ Lino e Sant’Anna, un tir proveniente da Belluno e diretto a Perugia ha improvvisamente sbandato ed invaso l’altra corsia travolgendo il furgoncino della Euroservice, Fiat Doblò, sul quale Finotti si stava recando a Chioggia per lavoro. Illeso l’autista del tir. Il comitato Romea e ferrovia ha minacciato una protesta plateale sulla Romea per fermare i tir e limitarne il transito alle ore notturne.  

E. Ballarin