//Unità nazionale e Forze armate
monumento Caduti CHIOGGIA

Unità nazionale e Forze armate

LE CELEBRAZIONI DEL IV NOVEMBRE

Tra novembre e dicembre numerose ricorrenze per le varie associazioni d’arma

Il IV Novembre – Festa dell’Unità Nazionale, Giornata delle Forze Armate e del Decorato al valor militare – sarà celebrato  a Chioggia lunedì 4 Novembre, con il ritrovo delle autorità civili, militari, associazioni d’arma e dei cittadini, alle ore 11, di fronte al palazzo municipale. Seguirà l’alzabandiera al pennone nella piazzetta XX Settembre, le allocuzioni e la deposizione di una corona d’alloro al monumento ai Caduti. La cerimonia sarà accompagnata dal Coro Popolare Chioggiotto e dai ragazzi della Scuola Secondaria di Primo Grado a indirizzo musicale “Silvio Pellico”. Antecedentemente, alle ore 10.15, nella basilica minore pontificia di san Giacomo ap.lo – a cura del Vicariato urbano – mons. Vincenzo Tosello celebrerà la santa Messa, in suffragio dei Caduti, alla presenza delle autorità civili, militari, Assoarma, oltre ai fedeli. La celebrazione liturgica sarà un tempo di preghiera e di comunione spirituale con quanti – militari o civili – persero la vita nei vari conflitti. Confidiamo, così, che mentre noi preghiamo per la loro pace eterna nel Signore, essi dal cielo, intercederanno per noi e per la serenità e la pace dell’Italia, dell’Europa e del mondo intero. 

Parlando sempre dei Caduti, ricordiamo che il monumento (vedi foto) – opera dello scultore palermitano Domenico Trentacoste (1859-1933), è stato inaugurato il 26 agosto 1926, alla presenza di S.A.R. Umberto II di Savoja, principe di Piemonte, e benedetto dal vescovo di Chioggia S.E.R. mons. Domenico Maria Mezzadri. Ricordiamo, infine, che il mese di novembre vede anche lunedì 11, la festa di San Martino, patrono dell’Arma di Fanteria, mentre il successivo giovedì 21, l’Associazione Nazionale Carabinieri festeggerà la “Virgo fidelis”, patrona della Benemerita. Nel mese di dicembre, inoltre, i Marinai d’Italia onoreranno santa Barbara, mercoledì 4, mentre l’Associazione Arma Aeronautica ricorderà martedì 10, la Madonna di Loreto, loro patrona. I Bersaglieri festeggeranno, infine, la Madonna del cammino, loro santa protettrice, domenica 8 dicembre, con un ricco programma di manifestazioni e la santa Messa alle 9.30 nella basilica minore pontificia di san Giacomo ap.lo, presenti i fanti piumati di varie sezioni, oltre alla fanfara dei bersaglieri di Ceggia. 

Giorgio Aldrighetti