//Qualche pausa causa maltempo
CALCIO-PIOGGIA

Qualche pausa causa maltempo

Sport portotollese

Il maltempo di questi giorni ha fermato gran parte del calcio Veneto, dall’Eccellenza fino alla terza categoria. Si ripartirà tutti domenica 24/11 con le gare previste dai calendari, mentre si vocifera che le partite di questa giornata, saranno recuperate prima di Natale. Hanno giocato quindi il Delta e gli Amatori Uisp. Un pari casalingo per il nuovo allenatore del Delta calcio Porto Tolle che ha seguito l’altro di Este. Mister Andrea Pagan è riuscito intanto a non perdere pur in assenza di alcuni titolari rimandando la vittoria ad altra occasione. E la vittoria sembra proprio non voler arrivare neanche quest’anno al Cavallari forse anche per la paura del maltempo che ha messo in ginocchio l’intera economia della pesca o comunque le ha dato un altro brutto colpo. Ma tornando al Delta, ha trovato nell’Union Feltre una buona squadra cosicché, messa assieme alla grande volontà biancoazzurra, ne è scaturita alla fine una partita vedibile.

Delta Porto Tolle (p.15)-Union Feltre (21), 1-1. Il gol di Telesi nella ripresa. Inizia bene il Delta con Episcopo che impegna Speranza e così pure Garbini che di testa non centra la porta. E’ la volta poi dei feltrini con Miniati ma Bala è ben messo in porta e para la punizione. Si chiude il primo tempo dove le squadre si sono equivalse in gioco ed azioni. Inizia malissimo il Delta nella seconda parte della gara che subisce al 2’ la rete ad opera di De Paoli che sfrutta al meglio l’azione impostata ed infila il pallone in rete. Il Delta pare ritornare alle sue solite prestazioni: buon primo tempo e calo nella ripresa. Per fortuna non è proprio così perché al 20’ Telesi di testa fa un gol importante e bello a Speranza. Si  inalbera il Delta ma Mortaro non segna  al termine di un’azione da cross sempre di Telesi. Peccato! I biancoazzurri devono rimandare ancora una volta la vittoria. L’occasione è propizia già da domenica prossima alle 14.30 sempre al Cavallari di Porto Tolle quando s’incontreranno i friulani del Tamai (7). La cronaca ci porta a dire che gli sportivi portotollesi presenti alla partita hanno raccolto una somma da devolvere ai pescatori colpiti dal maltempo di mercoledì 13 novembre. Un gesto significativo e bene accetto dalla comunità.

Trofeo Veneto di Promozione. Scardovari-Conegliano 3.2. I gialloblù di Zuccarin e Pandora, volano in semifinale con una vittoria voluta e dedicata al nostro territorio che vive un momento difficile per i gravi danni subìti dal maltempo. Prossima gara di campionato il 24/11, ore 14.30 al “M.De Bei”: Scardovari (20)-S.Giorgio in Bosco (28). E’ la partita clou della domenica. La capolista padovana scende nel Delta per dimostrare la sua forza. Riuscirà nell’intento?

Le gare in Seconda categoria che riguardano le nostre squadre: Domenica 24/11 ore 14.30 a Villamarzana, Canalbianco-Polesine Camerini; a Oca, Zona Marina-Grignano.

Amatori. Rinviata Chioggia-Donzella.  Prossima gara, Donzella (2)-Pizzeria Etna (5).

Portotollese (10)-Rottanova (5), 2-1. Prossima gara, R.Scardovari (16)-Portotollese (10).

Pizzeria Etna (5)-R.Scardovari (16), 0-1.

Over 35, RistoItalia Portotolle-P.Capitello, rinviata. Giovedì 21/11 recupero con il Porto Viro, mentre lunedì prossimo 25/11 trasferta a PortoFerrara. 

A Rovigo, nel corso di una partecipata riunione, sono stati consegnati i Premi Coni Point e tanti riconoscimenti. Palazzo Roncale a Rovigo ha visto la presenza di molti sportivi e dirigenti delle varie discipline sportive della nostra Provincia. Una “vera raccolta” dello sport polesano. Presenti il delegato provinciale Lucio Taschin, quello regionale Gianfranco Bardelle, l’assessore allo sport del Comune di Rovigo Erika Alberghini e l’Assessore regionale allo sport Cristiano Corazzari. I nostri premiati sono stati: Argentino Pavanati con la medaglia di bronzo per l’impegno profuso verso lo sport e Salvatore Binatti per la comunicazione e lo sport radiofonico nella fortunata e molto seguita trasmissione Delta radio sport sulla fattispecie di “90°minuto” della Rai.

L.Zanetti