//BREVI DA CAVARZERE N.49-2019

BREVI DA CAVARZERE N.49-2019

* TARGHE RICORDO – Nel corso della “Festa dei medici” il sindaco Tommasi ha consegnato una targa ricordo del comune, in segno di riconoscimento, ai neo pensionati dr Franco Rodella e al dr Paolo Pavanato, per la loro lunga e lodevole attività sanitaria.

* RECUPERO EVASIONI IMU E TARI – Dal contrasto all’evasione imu e tari il comune ha recuperato altri € 12mila 860, relativi al 2019, per un totale di € 107mila, imposta che sarà spesa per il miglioramento della viabilità. Ne ha dato notizia l’assessore al bilancio Andrea Orlandin.

* PETTORAZZA GRIMANI – Il comune di Pettorazza Grimani ha negato l’insediamento al polo commerciale lungo la provinciale 29, in quanto l’area a disposizione, secondo quanto riferito dal sindaco Bernardinello, era insufficiente: 4mila mq invece dei 10mila necessari, mentre la minoranza consiliare temeva “la morte dei pochi negozi polesani”.

* MATERNA “COLLODI” – Il comune ha stanziato €71mila per completare i lavori dei nuovi padiglioni per i bambini della “Collodi”, in precarie condizioni igienico-sanitarie. La nuova sede sarà attrezzata di servizi igienici, mensa, sale insegnanti e dovrebbe essere pronto entro l’anno presso il plesso “Alighieri”.

* IPSIA – Gli studenti dell’istituto “Veronese-Marconi”, dopo il garden kart, la mano bionica e il braccio pilo-musicale insieme alla Marconibeer, hanno costruito un kart cross, a dimostrazione del loro ingegno industrioso: la nuova realizzazione è stata inaugurata venerdì 6 dicembre, presente il sindaco Tommasi che l’ha collaudato. Nell’occasione è stata presentata anche la birra artigianale prodotta dagli stessi studenti. L’officina motori è stata dedicata a Davide Varagnolo, lo studente scomparso l’anno scorso in un incidente.

* POPOLAZIONE – La popolazione residente a Cavarzere a fine novembre 2019 è risultata di 13mila 382 unità, compresi 976 extracomunitari. Gli abitanti (19 in meno del mese di ottobre) sono così suddivisi: maschi 6.526, femmine 6.856, famiglie 6.091.

* CALENDARIO SOLIDALE – I commercianti, assieme alla Pro Loco e al comune, hanno realizzato il “Calendario solidale 2020” a sostegno della cooeprativa Emmanuel e per il progetto “La fabbrica di zucchero”, che favorisce percorsi di psicomotricità e laboratori ludico-educativi per bambini della scuola dell’infanzia e della scuola primaria, anche per i comuni limitrofi.

* SAN PIETRO D’ADIGE – Nella chiesa di san Pietro d’Adige, sabato 21 dicembre alle ore 21, “I cori dell’arcobaleno” si esibiranno nel concerto di Natale: “I colori del mondo”, spaziando dalla musica tradizionale a quella più recente. Il gruppo, costituitosi nel 1997 nella parrocchia, conta circa 30 componenti. Lo stesso coro terrà un concerto domenica 22 dicembre alle ore 16.30 presso la chiesa di san Gaetano e venerdì 27 dicembre alle ore 21 nella chiesa di Volto di Rosolina. 

R. F.