//BREVI DAL DELTA N.3-2020

BREVI DAL DELTA N.3-2020

* PARCO: STIMOLARE LA CRESCITA TURISTICA – [Delta]. Il presidente del Parco, Moreno Gasparini, ha relazionato sulla situazione del Parco. Ecco in sintesi le sue affermazioni: “Quelli che lo hanno preceduto hanno operato bene e non è stato perso tempo. Per il futuro bisogna sempre più procedere con un progetto di sviluppo condiviso e soprattutto puntare ad un piano strategico del turismo. Su questo punto è indispensabile un coordinamento di tutti gli amministratori del Delta, che saranno i veri protagonisti dello sviluppo futuro del territorio.” 

* MUSEO DELLA PESCA: STORIA, TRADIZIONE, FOLKLORE, PESCA – [Porto Tolle]. L’assessore alla Pesca, Tania Bertaggia, con entusiasmo ha annunciato che sono già avviati i lavori per realizzare il Museo della Pesca. L’opera si divide in varie sezioni, in cui il visitatore grazie ad immagini, videoclip, monitor, suoni (e rumori), si “sentirà” come se fosse al centro e avrà tutte le notizie e informazioni del territorio.  

* ELENA: UNA STORIA DA CONOSCERE – [Polesine Camerini]. Elena Beltrame e Pietro De Bei, sono sposi dal lontano 10 gennaio 1959. Una famiglia bene affiatata. Ma c’è un particolare che va evidenziato e sottolineato. Nel 1954 Elena ha 17 anni. Si dice che Elena era di una “intensa bellezza”. Nel Delta, il regista Mario Soldati sta preparando il film “La donna del fiume” con Sofia Loren.  Elena viene ingaggiata come comparsa e conosce Sofia Loren, la quale le proporne addirittura di partire con lei per intraprendere la carriera di attrice. Elena rinuncia decisamente e felice sposerà Pietro! 

* LOTTERIA ITALIA: VINCITA DI 20 MILA EURO – [Porto Viro]. Il possessore del biglietto della Lotteria Italia, serie C n.016517, venduto nell’edicola di Roger Finotello in via Torino, ha vinto la bella somma di 20 mila euro. Quasi sicuramente il vincitore è un residente ed un cliente abituale.     

* ADDIO A DANTE TUGNOLO – [Taglio di Po]. All’età di 88 anni si è spento Dante Tugnolo, persona conosciuta e stimata anche per la sua lunga attività lavorativa come autista di pullman del servizio pubblico. Di lui si è detto: Uomo semplice, laborioso, buono e generoso. Lascia la moglie Zelia e 4 figli (tutti sposati).

* PREMIATO DON STEFANIO NARDELLI – [Taglio di Po]. Don Nardelli, ora cooperatore a Taglio di Po, è stato missionario in Africa orientale dal 1984 al 1995; nel contempo come esperto tecnico ha lavorato in un’azienda nel montaggio di una turbina e ha realizzato due laboratori di sartoria. Per questi meriti passati gli è stato recentemente assegnato un premio internazionale Isfoa con attribuzione del titolo di “Accademico della Confederazione Elvetica”. 

* FINITA L’EPOCA DELL’ < USA E GETTA > – [Porto Tolle]. All’euforia consumistica, iniziata alcuni decenni fa, ora si chiede sempre più di ritornare ad un’economia più controllata e meno inquinante. Uno dei prodotti da mettere al bando sono le cassette di polistirolo per il pesce. Se ne trovano abbandonate dappertutto, o intere o a pezzi, e soprattutto sulle spiagge. Sono un pericolo per la salute, perché frammenti di polistirolo vengono inghiottiti da pesci e animali, che dopo finiscono nelle nostra tavole. Il gruppo “Anime pulitrici” di Riccardo Mancin si sta attivando per sensibilizzare autorità e associazioni affinché prendano in esame questo serio problema. 

* CULTURA: STAGIONE TEATRALE – [Porto Viro]. Nella Sala dell’Eracle, con “Montagme russe” è iniziata questo martedì la stagione teatrale proposta da Comune e Arteven. 

Seguiranno altri cinque incontri: La giovinezza è sopravvalutata (29 gennaio); Sogno di mezza estate (7 febbraio); La signorina Julie (14 febbraio); I pettegolezzi delle donne (7 marzo); Esodo (21 marzo). Questa iniziativa teatrale, definita “Punti di vista” sulla società e sulla vita, offre spettacoli di teatro classico e moderno, che mostrano una realtà con occhi scherzosi, ma proponendo serie riflessioni.

Aldo Bullo