//BREVI DAL DELTA n.6 – 2020

BREVI DAL DELTA n.6 – 2020

* PARCO DEL DELTA e PROMOZIONE TERRITORIALE – [Adria]. All’Istituto Alberghiero, con la presenza del presidente del Parco (Gasparini), del sindaco (Barbierato) e rappresentanti di varie organizzazioni è stato varato il progetto “un turismo sostenibile”, a cui contribuirà la Cariparo. Si mira a consolidare negli studenti la conoscenza del territorio, a rafforzare il loro senso di appartenenza alla Riserva di Biosfera, ad accrescere le loro competenze. In sintesi: DELTA e GUSTO.

* PROBLEMI D’ATTUALITA’: AMBIENTE ED ECOLOGIA – [Rosolina]. Il giornalista Andrea Tornielli (esperto vaticanista) ha tenuto una conferenza all’auditorium Sant’Antonio. L’argomento dell’incontro ha puntualizzato il legame che unisce l’Enciclica “Laudato sì”, il Sinodo sull’Amazzonia, l’ecologia, la salvaguardia del creato.  

* FULVIA FOIS: DISTRUGGIAMO LA PLASTICA – [Rosolina]. Per contrastare l’aumento di rifiuti di plastica, la consigliera di minoranza, Fulvia Fois, chiede al Comune di programmare e attuare la presenza nel territorio di macchinette “mangia plastica”. E nel contempo di programmare nelle scuole attività per una raccolta differenziata.

* DONARE FARMACI PER CURARE: SABATO 8 FEBBRAIO – [Delta]. Questo sabato, all’entrata delle farmacie ci sono persone volontarie impegnate nella raccolta di farmaci, che verranno poi inviati nei paesi poveri. Su questo argomento, giovedì sera, nelle opere parrocchiali di Contarina è stato illustrato il lavoro svolto in questi ultimi 20 anni. Erano presenti il dr. Filippo Ciantia e la moglie (entrambi per decenni “missionari” in Uganda).

* CASA DELLA MUSICA: PORTA APERTA – [Taglio di Po]. La famiglia Crivellari ha dato in comodato gratuito per 15 anni l’abitazione in cui è vissuto il loro congiunto Emilio, mobiliere e cavaliere ufficiale.  Beneficiaria del generoso gesto è l’Associazione Culturale “Città della Musica”, presieduta da Gessica Reddi, associazione che ha come obiettivo di dare una formazione a chiunque vuole avvicinarsi alla musica.

* CASA DI RIPOSO: DIRIGENTE CERCANSI – [Porto Tolle]. Il nuovo Centro Servizi per persone anziane è ultimato. Era stato ideato 13 anni fa (dalla giunta Finotti), ma poi abbandonato. E’ stato ripreso nel 2016 dalla giunta Bellan e ora si è arrivati alla conclusione. Adesso si cerca una brava persona (diplomata o laureata) a cui affidare il compito di gestire la struttura e assicurare qualità di vita e benessere alle persone anziane ospitate.     

* PALASPORT: ESIBIZIONE DI DANZA SPORTIVA – [Porto Tolle]. Il più piccolo aveva 4 anni, altri superavano i 65 anni. In tutto erano più di 400 atleti al Palasport di Ca’ Tiepolo, dove si è svolto il trofeo veneto valido per la Coppa Italia di danze sportive. L’evento è stato organizzato dalla Scuola DanzaMania di Porto Tolle e la scuola ElisaDance di Corbola. I danzatori si sono esibiti in danze latino-americane, folk romagnole, standard, country.

* CULTURA: SATIRA SOCIALE SULLA GIOVINEZZA – [Porto Viro]. Nella sala dell’Eracle, l’Assessorato alla Cultura e Arteven, hanno presentato “La giovinezza è sopravvalutata?” di Paolo Hendel. L’argomento giovinezza e vecchiaia – alquanto complesso – viene affrontato in modo sereno e a volte con qualche risata liberatoria. Un esempio. Il figlio porta la mamma 90enne dal geriatra. La mamma, per bisogno, con la badante va in bagno. In quel momento il geriatra apre la porta del suo studio e dice al figlio: “Prego, tocca a lei …”.   

* EPIDEMIA CORONAVIRUS – [Delta].  Non è dato sapere quanto tempo durerà la sua evoluzione o quando inizierà la sua involuzione. Proprio per questo non deve meravigliare (anzi è del tutto normale) che ci siano, da una parte coloro che preferiscono minimizzarlo e dall’altra parte coloro che vedono proprio un pericolo in questo voler minimizzarlo. Attendiamo fiduciosi.  

Aldo Bullo