//“L’onorevole”
sciascia

“L’onorevole”

Teatro Tullio Serafin

Prosegue con grande successo di pubblico e di critica la stagione di prosa del teatro comunale “Tullio Serafin” di Cavarzere. 

Un pubblico sempre numeroso e partecipe dimostra di apprezzare molto la proposta molto varia (ma sempre all’insegna della qualità) del cartellone del teatro cavarzerano. 

Domenica pomeriggio a riscuotere l’apprezzamento del pubblico è stata la prima rappresentazione assoluta per Cavarzere di un’opera teatrale di una delle figure più significative della letteratura italiana del Novecento, ovvero Leonardo Sciascia, di cui è stato presentato “L’onorevole”. 

Si tratta di un testo teatrale del 1965, in cui l’autore (assumendo una posizione decisamente controcorrente per l’epoca) denuncia la corruzione morale della politica ed i suoi legami con la mafia.

Il numeroso pubblico presente ha potuto apprezzare pienamente l’opera grazie alla magistrale interpretazione che ne ha fornito la Nuova Compagnia Teatrale di Verona per la regia di Enzo Rapisarda, tributando calorosi e meritatissimi consensi agli interpreti.

“Siamo molto soddisfatti – commenta l’assessore alla Cultura della Città di Cavarzere Paolo Fontolan – del successo ottenuto da questa proposta originale, con la quale abbiamo voluto onorare, a trent’anni dalla sua scomparsa, un osservatore acuto della nostra epoca come Leonardo Sciascia”.

(N.S.)