//Rom Plastica, primo stop
volley-clodia-I-RAGAZZI-DELLA-SERIE-D

Rom Plastica, primo stop

Aics Volley Clodia

Una rassegna di tutte le rappresentative

Sarebbe successo prima o poi… E così è stato, sabato scorso con il primo KO stagionale per la capolista Rom Plastica serie D (nella foto) che si è dovuta inchinare a San Giorgio in Bosco alla magistrale prestazione della formazione di casa di Astra Volley. 3-1 il risultato finale per i padroni di casa (26-24, 25-22, 17-25, 25-22) con i ragazzi di Coach Andrea Boscolo sottotono accompagnati dalla netta sensazione già dall’inizio che la serata non sarebbe stata affatto semplice. Nota positiva la contemporanea sconfitta sempre per 3-1 della diretta inseguitrice Terraglio Favaro a Legnaro contro Aduna Legnaro che tiene inalterate posizioni ed equilibri di classifica. Sarà da lavorare ora sulla testa e capire le motivazioni che hanno portato a questa brusca frenata per poter ripartire già dal prossimo turno casalingo a macinare gioco e punti. Stesso punteggio patito dalla Bramarai Giochi 1ª Divisione in quel di Campocroce di Mirano con i ragazzi di Coach Mauro Criscenti perdenti al cospetto dei locali di Agorà Miranese Volley: 25-13, 21-25, 25-13, 25-22 i parziali per i locali. Ferma per turno di riposo la Rom Plastica U18, doppio impegno invece per la Bramarai Giochi U16 nella fase regionale con un recupero a Verona con Petas Verona sabato e 5ª giornata di campionato domenica a Padova con IdeaElettronica Valsugana. Dieci set per due consecutivi tie break entrambi persi per i ragazzi di Coach Andrea Boscolo al cospetto di due ottime compagini portando a casa l’amarezza di non aver strappato qualche punto in più. Rinviato il turno casalingo dell’altra U16 Rico Carni di Mauro Criscenti; ferma altresì la Bramarai Giochi U15. Doppio impegno anche per la Tecnoship U13 di Cinzia Destro sempre con un recupero il sabato a Pontelongo con Aduna Laguna e la 2ª giornata al PalaCaccin domenica con Massanzago. Doppia sconfitta per 3-0 con due fortissime squadre, in questa fase sicuramente tosta ed in salita. 3-0 casalingo per la Tecnoship Blu U11 6×6 di Federica Marchesan su Synergy Pallavolo Spinea e concentramento U11 4×4 domenica in quel di Jesolo per i piccolini. In campo femminile esce sconfitta 3-0 a Liettoli con Laguna Volley la Rom Plastica Rosa di Maurizio Tiozzo mentre sabato a Quarto d’Altino cedono per 3-0 le piccoline della Raffaello Navigazione Rosa di Pierangelo Carisi di fronte a Volley Annia. Monday night di cartello lunedì 17 con la Rico Carni U14 di Cinzia Destro che al PalaCaccin ospita la capolista Aduna Laguna… Sfida intrigante, affascinante e di spessore ma non decisiva perché in realtà servirà a definire chi sarà la prima e seconda in classifica alla vigilia dell’ultima giornata in vista delle successive semifinali che le due compagini disputeranno comunque in gara secca tra le mura amiche. 

M. B.