//Il regolamento di accesso
Curia-Diocesana

Il regolamento di accesso

Curia Diocesana

Ecco come e quando recarsi negli Uffici della Curia diocesana

Dal 4 maggio si può accedere anche agli uffici della Curia. La motivazione dev’essere comunque autocertificata (chi ha bisogno di essere aiutato a compilare l’autocertificazione riceverà le istruzioni del caso nel corso della telefonata in cui si prende l’appuntamento). 

Questo il regolamento visitatori, stilato dal nostro responsabile della sicurezza.

Uffici Curia Vescovile.  Regolamento visitatori

I visitatori degli uffici della Curia Vescovile dovranno attenersi alle seguenti regole per il contenimento della diffusione del covid-19.

Il visitatore, dopo aver preso appuntamento per via telefonica o tramite mail in cui verrà concordato il giorno e l’orario di ricevimento, potrà presentarsi per accedere ai vari uffici della curia.

Il visitatore che chiede di accedere agli uffici della curia dovrà dichiarare di non avere sintomi quali raffreddore, difficoltà respiratoria, mal di gola, febbre superiore ai 37,5°C. Dovrà inoltre dichiarare di essere a conoscenza delle misure generali di contenimento del contagio, di non essere sottoposto alla misura di quarantena e di non essere risultato positivo al covid-19 e, infine, di non essere a conoscenza di essere stato a contatto con soggetti positivi.

Il visitatore, informato sulle modalità di accesso agli uffici, entrando, avrà automaticamente e virtualmente dichiarato il proprio stato di salute e impegnandosi a rispettare le procedure di seguito elencate:

• Dopo aver suonato il campanello, annunciarsi e attendere l’autorizzazione ad entrare.  

• Una volta autorizzato, entrare munito di mascherina e guanti (eventualmente potrà usufruire di disinfettante per le mani messo a disposizione all’ingresso).

• Rispettare il “distanziamento sociale” di 1 metro (meglio 2 metri) nei confronti del personale e di eventuali altre persone presenti.

• Lo stazionamento negli uffici deve avvenire per il tempo strettamente necessario all’evasione della pratica e funzionale alle necessarie comunicazioni tra il visitatore ed il personale.

• In caso di consegna e/o scambio di documentazione (o pacchi, denaro o altro materiale), visitatori e personale dovranno indossare rigorosamente mascherina e guanti.

• I visitatori potranno relazionarsi tra loro per tempi molto brevi, senza venire a contatto e mantenendo sempre la distanza minima di 1 metro (meglio 2 metri).

• Nelle fasi di entrata ed uscita dai singoli uffici e dall’edificio, dovranno essere limitati il più possibile eventuali incontri tra visitatori (gli incontri potranno effettuarsi all’esterno della struttura con le modalità di sicurezza generali).

Per quanto non previsto dal presente regolamento, si fa riferimento al buonsenso critico dei visitatori, nel rispetto di sé stessi e del personale presente nei vari uffici.