//BREVI DAL DELTA n.21-2020

BREVI DAL DELTA n.21-2020

* COVID-19: RIPRESA DELLE ATTIVITA’ ECONOMICHE  – [Delta]. Come è stato più volte evidenziato, questa epidemia ha colpito soprattutto alcuni settori del commercio ed in modo particolare anche i negozi e le attività artigianali. A rendere più complicata la situazione è stata la non precisa chiarezza delle disposizioni emanate in questo periodo dal governo nazionale. D’altronde se questo è accaduto spesso anche in tempi normali, figuriamoci se poteva andare meglio in questi mesi veramente difficili. 

* COVID-19: BIBLIOTECHE APERTE, MA CON PRECISE CAUTELE – [Delta]. Buona lettura a tutti ! Le biblioteche dei Comuni del Delta aprono e riprendono la loro funzione, ma va detto subito che dovranno essere rispettate le modalità, di accesso e consegna dei libri, predisposte per non venire meno ai parametri di sicurezza.  

* COVID-19: RIVISTO  PROGETTO ALBANELLA  – [Porto Tolle]. A causa del blocco delle attività provocato dall’epidemia, anche il progetto Albanella ne subisce le conseguenze. La “Biosfera Network” aveva progettato un vasto programma di rilancio turistico di tutta l’area dell’ex centrale elettrica di Polesine Camerini, ma a questo punto d’accordo con il Comune il progetto è stato rinviato e si è rinforzato lo IAT (Informazione e Accoglienza Turistica).

* LAVORI SULLA TORRE PANORAMICA – [Rosolina Mare]. Con una spesa di circa 35 mila euro divisa tra Comune e ing. Alessio Pipinato da una parte, e la ditta Colombaro dall’altra, entro il 30 giugno saranno ultimati i lavori di controllo, restauro e riverniciatura  della torre panoramica, che consente ai turisti e ai residenti di salire fino in cima per godersi una vista  spettacolare  del territorio.   

* APPALTO SERVIZIO CIMITERI : AGGIUDICATO – [Taglio di Po]. La gestione e manutenzione dei cimiteri  comunali è stata affidata al Consorzio Indaco di Porto Viro, una delle 5 ditte che hanno partecipato all’appalto. L’incarico avrà la durata di 3 anni ed un eventuale rinnovo di altri 2 anni. Dovrà espletare le molteplici operazioni connesse a sepolture, pulizie, sorveglianza ecc., ecc. 

* SOSTEGNO ALLE IMPRESE : INTANTO PARTIAMO NOI – [Rosolina]. L’assessore alle Attività Produttive, Alessia Zaninello, ha comunicato che il Comune ha stanziato 15 mila euro per dare subito un aiuto al rilancio del commercio e artigianato locale e a superare l’ emergenza. Non abbiamo notizie, ma sicuramente anche altri Comuni del Delta hanno preso o prenderanno decisioni analoghe. E tutti si augurano che anche il governo contribuisca a facilitare la ripresa economica.   

* 40 PESCATORI BLOCCATI NEL LAVORO DALLA PROVINCIA  – [Porto Tolle]. Il Consorzio Pescatori del Polesine ha intrapreso un’azione giudiziaria contro la Provincia. In difesa di 40 pescatori, suoi soci, ha fatto ricorso al Tar del Veneto, affinché sia loro concesso il diritto di pesca, negato dalla Provincia “… con motivazioni prive di pregio ed infondate”.

* RECUPERO BIGLIETTI TEATRALI :  “PUNTI DI VISTA” – [Porto Viro]. Gli spettacoli del 7 e del 21 marzo non si sono potuti rappresentare a causa dell’epidemia. I due spettacoli, “I pettegolessi delle donne” ed “Esodo” verranno riproposti in autunno. Arteven ed il Comune (coordinatori della rassegna teatrale “Punti di Vista”) si stanno attivando per restituire oppure riconvertire i biglietti inutilizzati. Gli interessati possono contattare: www.arteven.it  oppure www.comune.portoviro.it

* COMPUTER SMARRITO – [Porto Viro]. Al comando Polizia Locale è stato consegnato un computer portatile, che è stato trovato in una panchina. Non c’è da meravigliarsi perché ormai capita di tutto. Se l’eventuale  proprietario si presenterà a chiederne la consegna, dovrà presentarsi con la fattura d’acquisto e dovrà dimostrare di conoscere il contenuto dei files archiviati nella memoria del computer.

Aldo Bullo