//FLASH PORTO TOLLE N.26-2020

FLASH PORTO TOLLE N.26-2020

* A ricordo. E’ mancata Alice Bellan di 96 anni. Di Boccasette, abitava con la figlia Lidiana e il genero Tugnolo Alfredo. Lascia i figli Lidiana, Maria Grazia, Daniele e Alessia. E’ la nonna di don Yacopo Tugnolo parroco dell’Unità pastorale di Porto Tolle entrambi molto legati e non passava tempo che come nonna si informasse di suo nipote prete. Affezionata nostra lettrice da molti anni, abbonata, quando il giornale ritardava ci chiedeva il perché. Ai funerali in chiesa a Boccasette hanno partecipato ben 11 sacerdoti con il vescovo che non ha voluto mancare in questa occasione avendo conosciuto Alice da molto tempo, visitandola spesso nella sua casa di Via Kennedy a Boccasette.

* A Scardovari domenica prossima per la solennità dei Santi Pietro e Paolo, in periodo di emergenza Covid-19, non si farà la rinomata processione con la benedizione del mare, ma solo la Messa alle ore 11 sul sagrato della chiesa, presenti le massime autorità civili e militari, del mondo sportivo e della pesca. La celebrazione eucaristica sarà presieduta dal Vicario generale della Diocesi di Chioggia mons. Francesco Zenna.

* Sindaco Pizzoli e l’ass. Vendemmiati hanno fatto un sopraluogo nell’area ex Centrale Enel dove sarà costruito il villaggio turistico diffuso di Human Company. Per la società erano presenti alcuni tecnici.

* Due dipendenti comunali hanno raggiunto il traguardo della pensione. Si tratta di Carlo Tessarin e Ornella Vendemmiati salutati in sala consigliare dall’amministrazione comunale. E poi c’è lo storico barbiere di Ca’ Tiepolo, Severino Marangon, che dopo oltre 50 anni di attività va in pensione e chiude così l’attività. Anche per lui un omaggio della pubblica Amministrazione. Auguri a tutti.

* “Ieri dall’Europa è arrivato un segnale importante. Una volta che verrà tagliato il traguardo, al Governo chiederemo di utilizzare le risorse del Recovery Fund per sospendere le tasse nel 2020 e per dare contributi alle nostre imprese, per far ripartire il nostro tessuto socio-economico”. Così in un messaggio il senatore Udc Antonio de Poli commentando la proposta sul Recovery Fund, lanciata dal Presidente della Commissione Ue, Ursula Von der Leyen.

* “Basta raccontare balle: per l’agricoltura non c’è un euro in più a fondo perduto se non i soldi nei Piani di sviluppo rurale, da quelli per l’inserimento giovani all’indennità per la montagna. Le uniche risorse aggiuntive derivano dalla rimodulazione dei Psr decisa dall’Ue, con il 2% del totale destinato all’emergenza Covid che per il Veneto vale 23milioni. Qua non c’è alcuna moltiplicazione dei pani e dei pesci, dobbiamo dirlo chiaro e forte”. E’ questo il commento di Graziano Azzalin consigliere regionale dopo quanto affermato dall’assessore regionale Pan. Si noti invece che il Decreto Rilancio ha destinato un miliardo e 150 milioni al settore primario, di cui 500 per un  fondo emergenziale a tutela delle filiere in crisi. Un modo per assicurare un sostegno diretto alle imprese agricole, della pesca e dell’acquacoltura a iniziare dai comparti maggiormente colpiti, come agriturismi, lattiero caseario e florovivaismo.

* 10 milioni di euro sono stati stanziati dalla Lega nazionale dilettanti: di questi 7 milioni per agevolare le società a proseguire l’attività e 3 milioni per la valorizzazione dei giovani alle competizioni dilettantistiche.

* Un italiano su quattro (25%) che andrà in vacanza nell’estate 2020 ha scelto una meta vicino casa, all’interno della propria Regione di residenza, sotto la spinta dell’emergenza sanitaria. E’ quanto emerge dall’indagine Coldiretti/Ixè in occasione della presentazione del rapporto “Piccoli comuni e cammini d’’Italia” della Fondazione Symbola con Ifel. Nonostante il via libera agli spostamenti su tutto il territorio nazionale e all’estero, la scelta di una vacanza più “casalinga” coinvolge una fetta importante di popolazione da nord a sud della Penisola. Il ritorno alla vacanza a km zero degli italiani rappresenta una grande speranza per il turismo nazionale che vale 102 miliardi di euro all’anno secondo l’analisi Coldiretti su dati Istat.

* Sono iniziati nel campo sportivo di Ca’ Venier alcuni lavori di ristrutturazione della recinzione, della tribunetta nonché piccoli lavori di manutenzione. Com’è noto sul campo sportivo di calcio di Ca’ Venier giocano gli Amatori della Portotollese e del Donzella e si svolgono gli allenamenti fra settimana del Delta calcio Porto Tolle.

* Tutto ancora tace sull’inizio lavori per ripristinare il collegamento stradale Boccasette-Ca’ Zuliani chiuso ormai da oltre 5 anni e su cui sembrava vi fossero delle novità positive soprattutto da parte di Aipo di Rovigo. La gente quanto ancora dovrà aspettare?

*….come pure non si hanno notizie per terminare i lavori necessari per l’agibilità della tensostruttura sportiva collocata nell’area scolastica di Boccasette in piazza S. Giacomo.

* Il parroco dell’Unità pastorale dell’Isola di Ca’ Venier nonché vicario foraneo di Porto Tolle, don Stefano Doria, ha omaggiato il sindaco Pizzoli con un bracciale/decina con croce di corda da lui realizzato. Don Stefano è infatti da tempo impegnato nella realizzazione di manufatti in corda (rosari, arazzi, accessori di decoro) sia a sfondo religioso che laico i cui proventi sono destinati alla raccolta di fondi per opere di carità.

* Giovedì 25 giugno avrà luogo l’assemblea generale ordinaria in seduta privata di Confindustria Venezia Area metropolitana di Venezia e Rovigo. L’evento si terrà nella sede di Venezia Terminal Passeggeri. Il programma, condotto dal direttore del Gazzettino Papetti, verterà sulla Zls, Zona logistica semplificata, cui anche il Polesine avrà diritto secondo quanto approvato dal Governo. Parteciperanno il presidente di Confindustria Vincenzo Marinese e Roberto Marcato assessore regionale allo sviluppo economico.

* Rimessaggio per barche nel Delta del Po. La cura della tua barca, la passione per la pesca, un contesto di tranquillità. Tutto questo a pochi chilometri dal lido a Boccasette un’umile spiaggia ben attrezzata, ma anche libera. Dove? Dalla nautica Dario Porto Tolle, in via D. Aldo Spanio a Boccasette. 

L. Z.